Trattativa per Calleri ferma ma non saltata: ecco cosa sta rallentando l’Inter

Proprio in questi giorni sarebbe dovuto venire in Italia per sbrigare le ultime pratiche e sancire il doppio passaggio all’Inter e poi al Bologna in prestito. Invece, Jonathan Calleri è rimasto ad allenarsi col suo Boca Juniors, arrabbiato e deluso per l’improvviso brusco rallentamento della trattativa con l’Inter, vanificata dalla presenza del fondo Stellar, non vista di buon occhio dal club e nemmeno dalla Fifa per cui la società di Thohir vuole evitare il rischio di subire eventuali sanzioni per la presenza di questa terza parte nella trattativa.

LEGGI ANCHE:  Accostato all’Inter per il dopo Skriniar, il difensore esce allo scoperto sul futuro

Secondo il quotidiano argentino La Razon, la trattativa non è ancora saltata del tutto, ma solo rallentata in attesa di chiarimenti e prese di posizione ben delineate e sicure. Calleri ci spera, ma potrebbe essere stato fissato un termine ultimo per non prolungare troppo la questione: se entro lunedì, infatti, non dovessero esserci sostanziali novità o accelerazioni in merito, l’operazione potrebbe dirsi conclusa in negativo e il giocatore potrebbe decidere di intraprendere nuove piste.

Sei qui: Home » Calciomercato Inter » Trattativa per Calleri ferma ma non saltata: ecco cosa sta rallentando l’Inter