Sei qui: Home » Copertina » Offensive e difese, tutte le mosse dell’Inter da Lavezzi a…Murillo

Offensive e difese, tutte le mosse dell’Inter da Lavezzi a…Murillo

Il mercato è iniziato e l’Inter si è già portata avanti su più fronti differenti. Il Corriere dello Sport di oggi accende i riflettori su quei giocatori su cui l’Inter sta già lavorando da qualche settimana per portarli in Italia e sui nomi dei gioielli della casa nerazzurra, che invece vanno difesi, almeno fino all’estate, da assalti di club molto ricchi e ambiziosi.

Al rientro da Doha, ci sarà un vertice tra Mancini, Ausilio, Bolingbroke e Williamson per programmare il mercato tra esigenze tecniche ed economiche. Il tecnico spinge per qualche rinforzo e il presidente Thohir, che ha assistito la squadra nel mini ritiro invernale, ha discusso con i dirigenti del PSG per vedere se ci sono spiragli per portare subito Lavezzi e Van der Wiel sui Navigli. In compenso, è attesa a giorni la firma di Calleri, quasi ex attaccante del Boca Juniors e pronto a essere poi girato in prestito al Bologna, favorita su tutte le altre. Sul fronte cessioni, il giocatore più richiesto è Murillo, sul quale, oltre al pressing di Real Madrid e Barcellona, è piombato pure il Liverpool di Klopp. L’Inter vuole tenerlo a tutti i costi, così come Brozovic e Icardi, altre due giovani gemme sui taccuini dei dirigenti di mezza Europa. Ci vorranno solo offerte folli per poter almeno sperare di strapparli al club nerazzurro.

LEGGI ANCHE:  Bastoni svela: “Contatti con il Tottenham? Tutto vero!”, poi le parole su Skriniar e Barella