Sei qui: Home » Copertina » Mancini: “Ad inizio stagione puntavamo la Champions, ora chissà…”

Mancini: “Ad inizio stagione puntavamo la Champions, ora chissà…”

Roberto Mancini è intervenuto in conferenza stampa al Jassim Bin Hamad Stadium al termine del primo allenamento di giornata, alla vigilia dell’amichevole già sold out contro il Paris Saint-Germain: “Sono molto felice di essere qui oggi perché c’è un’ottima atmosfera, un bel clima per allenarci e grandi strutture. Mi voglio complimentare con chi sta lavorando alla preparazione dei mondiali 2022 perché stanno facendo un ottimo lavoro. Vorrei ringraziare inoltre per l’invito”.

Il prossimo impegno dei nerazzurri sarà l’amichevole contro i parigini, mentre alla ripresa del campionato l’Inter è attesa ad Empoli: “Dobbiamo concentrarci per fare bene a Empoli, e la partita col Psg sarà un bel test. Loro sono tra i migliori in Europa, ma noi siamo l’Inter e quando due grandi del calcio si incontrano non si può mai fare un pronostico”.

Roberto Mancini fa il punto sul campionato al momento della sosta invernale: “Siamo cresciuti molto dalla scorsa stagione. Il campionato in Italia è molto strano, quando siamo partiti puntavamo alla Champions, adesso chissà. Vogliamo fare il meglio possibile per noi. La sconfitta con la Lazio? Non ho parlato ancora con i giocatori, non deve succedere più ma è una sconfitta e le sconfitte sono il passato. Dobbiamo pensare al futuro. Vidic è un giocatore dell’Inter, nessun problema con lui”.

A chiudere, una battuta di mercato col sorriso con l’allenatore dei parigini, Laurent Blanc, anch’egli presente in conferenza: “Se parlerò con Blanc di Lavezzi? Si dopo la conferenza”.

fonte: inter.it