Sei qui: Home » Copertina » Decisi anticipi e posticipi fino all’ottava di ritorno, Inter mai la domenica alle 15

Decisi anticipi e posticipi fino all’ottava di ritorno, Inter mai la domenica alle 15

Il calcio-spezzatino ha ormai sancito il proprio trionfo. Se l’anticipo dell’ora di pranzo sembrava a suo tempo un’eresia, cosa dire, ormai, dei nuovi orari che intervallano il campionato, in tantissimi turni diversi, sia il sabato che la domenica. Sono stati quest’oggi comunicati, infatti, gli anticipi e i posticipi dalla prossima giornata di campionato, quella dell’Epifania dopo la pausa, fino all’ottava giornata, che avrà luogo nell’ultimo week-end di febbraio. Dieci turni di campionato, due turni infrasettimanali e nessuna sosta: una scorpacciata di calcio diluita in miriadi di orari differenti, con buona pace del tradizionale appuntamento della domenica alle 15, che vedrà sempre meno squadre darsi battaglia. L’Inter ne è l’esempio calzante: i nerazzurri non dovranno mai scendere in campo nell’ex consueto orario simbolo del calcio italiano, cosa peraltro successa solo una volta finora, ossia nel pareggio di Marassi contro la Sampdoria. Ecco i prossimi appuntamenti della squadra di Mancini:

LEGGI ANCHE:  Belgio eliminato, Inzaghi può sorridere: arriva la decisione di Lukaku

Mercoledì 6 gennaio, ore 18: Empoli-Inter

Domenica 10 gennaio, ore 12:30: Inter-Sassuolo

Sabato 16 gennaio, ore 15:00: Atalanta-Inter

Sabato 23 gennaio ore 15:00: Inter-Carpi

Domenica 31 gennaio ore 20:45: Milan-Inter

Mercoledì 3 febbraio ore 20:45: Inter-Chievo

Domenica 7 febbraio ore 12:30: Verona-Inter

Domenica 14 febbraio ore 20.45: Fiorentina-Inter

Sabato febbraio ore 20:45: Inter-Sampdoria

Domenica 28 febbraio ore 20:45: Juventus-Inter

Tanti big match e un’unica possibilità di cambiamento. La seconda giornata di ritorno contro il Carpi potrebbe infatti essere disputata domenica alle 15 se gli emiliani non dovessero riuscire a qualificarsi alle semifinali di Tim Cup. Considerando che il Milan sarà l’avversario di Castori nei quarti, non sarà sicuramente un dispiacere anticipare la partita.