Mancini: "Doppio giallo inesistente. La squadra ha giocato e non meritava la sconfitta"

Mancini: “Doppio giallo inesistente. La squadra ha giocato e non meritava la sconfitta”


Nell’amaro post partita di Napoli-Inter il tecnico dei nerazzurri Roberto Mancini analizza la sconfitta immeritata subita dalla sua squadra contro gli uomini di Maurizio Sarri: “la partita è stata fortemente condizionata dall’espulsione di Nagatomo. Il primo giallo è inesistente dato che Callejon ha palesemente simulato. Sul secondo intervento poteva fare un po più di attenzione essendo già ammonito. In parità numerica probabilmente la partita sarebbe andata diversamente. Ormai in Italia si ammonisce per uno starnuto“.

Perchè Medel e non Melo? “Entrambi erano diffidati e per non rischiare di non aver nessuno dei due la prossima partita, abbiamo deciso di mandarne in campo solo uno, lasciando comunque in panchina un giocatore importante per noi. La squadra in 10 contro 11 ha avuto una grande reazione e abbiamo sofferto pochissimo. Le occasioni del Napoli che considero la squadra più forte delo campionato, sono state poche, il che dimostra che la squadra ha avuto grande equilibrio. Abbiamo preso il primo goal per via di un grave errore nostro ma poi abbiamo concesso pochissimo. Higuain è sicuramente un campione e contro di lui certi errori non te li puoi permettere“.

L’inter esce con più consapevolezza nei propri mezzi dopo questa bella partita? “Noi abbiamo sempre avuto fiducia in noi stessi. Sappiamo dove dobbiamo migliorare e quanto lavoro ci sia ancora da fare, ma una squadra che per 14 partite è tra le prime in classifica merita più considerazione“.

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy