DIAMO I NUMERI – Tutte le curiosità e statistiche di Napoli-Inter

DIAMO I NUMERI – Tutte le curiosità e statistiche di Napoli-Inter


Quella di lunedì sera sarà la 73esima sfida tra Napoli e Inter giocata in terra partenopea. Nei 72 precedenti i nerazzurri si trovano nettamente in svantaggio, con appena 18 vittorie a fronte delle 35 sconfitte, mentre sono 19 i pareggi. 162 sono le reti messe a segno dalle due compagini, 90 dagli azzurri, 72 dall’Inter, con una media di 2,25 gol a partita.

La prima gara giocata a Napoli datata 3 ottobre del 1926, quando la Beneamata s’impose per 3-0. L’ultimo precedente, invece, risale all’8 marzo scorso, quando le due squadre tornarono negli spogliatoi con il risultato di 2-2.

L’esito più frequente è l’1-0, avvenuto in ben 13 occasioni. A seguire, poi, ci sono lo 0-0, con cui si sono concluse 10 partite, l’1-1 e il 2-1, entrambe fermi a quota 7. Per trovare un risultato frequente a favore dei nerazzurri dobbiamo scendere fino allo 0-1, con cui i nerazzurri sono tornati a Milano per 5 volte.

L’Inter non vince al San Paolo da 9 gare, cioè dal 18 ottobre 1997, quando gli uomini di Gigi Simoni guadagnarono i 3 punti per 2-0. Da allora 3 pareggi e 6 sconfitte.

GLI ALLENATORI – Mancini e Sarri si sono affrontati solo in due occasioni, entrambe nella scorsa stagione. Ad Empoli finì 0-0, 4-3 al “Meazza”, nell’ultima giornata di campionato, un’Inter votata all’attacco per aiutare l’attuale capitano nerazzurro a vincere la classifica dei capocannonieri. Questi due precedenti sono anche le uniche due gare che il tecnico partenopeo ha giocato contro i nerazzurri. Diverse, invece, le partite tra Mancini e il Napoli, con uno score positivo per la squadra azzurra: sono infatti 4 le sconfitte per il tecnico jesino, 3 delle quali al San Paolo, una sola la vittoria, tra le mura amiche, e 2 i pareggi, uno in casa e uno in trasferta.

L’ARBITRO – Ad arbitrare il big match di giornata sarà Daniele Orsato, direttore esperto della sezione arbitrale di Vicenza. Il fischietto ha diretto 22 gare dei nerazzurri, di cui 19 di Serie A. Con i napoletani, invece, sono 24 i precedenti, di cui in nel massimo campionato 19. Considerando solo le gare di Serie A, con la Beneamata sono 5 i pareggi, 4 i k.o. e 10 le vittorie. Analizzando solo le gare lontane dal “Meazza”, l’Inter ha un andamento negativo, dato che tutte le sconfitte sono arrivate in trasferta, assieme ad un solo pareggio e 3 vittorie.
Mancini è stato diretto da Orsato solamente in veste di allenatore dei nerazzurri, e i precedenti con l’arbitro veneto sono solo casalinghi e solo vittorie: 4.
Per quanto riguarda Sarri, invece, sono 3 le gare dirette da Orsato, anche in questo caso tutti successi, ma due in casa ed uno solo in trasferta. In particolare, questa stagione Orsato ha già diretto Napoli-Juventus al San Paolo, partita nella quale gli azzurri si sono imposti per 2-1. Questo è l’ultimo precedente tra gli azzurri e il fischietto di Schio, i restanti 18 sono equamente divisi tra 6 vittorie (3 in casa e 3 in trasferta), 6 pareggi (2 al San Paolo, 2 lontani da casa) e 6 k.o (uno in casa e i restanti in trasferta).

STATO DI FORMA – Il Napoli ha tirato in porta 83 volte, andando a segno in 24 occasioni in questa Serie A, con una media di un gol ogni 3,5 tiri circa. L’Inter, dal canto suo, sui 66 tiri effettuati nello specchio ha segnato 16 volte, con una media poco sopra al 4,1.
I partenopei hanno perso in una sola occasione, all’esordio stagionale a Sassuolo, poi son stati raccolti 28 punti, divisi in 8 vittorie e 4 pareggi. Considerando anche l’Europa League, in particolare, il Napoli ha vinto le ultime 7 gare interne, segnando 22 gol in totale. Allargando la prospettiva solo al campionato italiano, poi, si scopre che al San Paolo gli azzurri vanno a segno da 24 gare consecutive, per un totale di 60 gol, quasi 2,5 reti a gara.
Di fronte l’armata di Sarri si troverà un’Inter robusta, che ha concesso solo 7 reti in questo avvio di stagione, 5 delle quali quando Miranda e Murillo non hanno giocato assieme. Infatti, quando il duo proveniente dalla Liga ha avuto modo di scendere in campo contemporaneamente l’Inter ha subito solo 2 reti. Handanovic, poi, ha l’87% di tiri parati e non subisce reti da 4 gare. Anche il Napoli, però può vantare un’ottima difesa, con solo 8 gol concessi dall’inizio della stagione.
Per quanto riguarda le trasferte dei nerazzurri, gli uomini di Mancini vanno in rete da 10 trasferte consecutive, per un totale di 16 reti.
Entrambe le squadre hanno facilità nel trovare il goal al via della ripresa, fino al 60′: i nerazzurri sono andati in rete in 5 occasioni su 16 totali, mentre i partenopei in 7. Inoltre, il Napoli ha anche segnato 5 delle sue 24 reti nei primi 15 minuti, mentre l’Inter non ha mai segnato in quel lasso di tempo.
Concludiamo con un dato su Gonzalo Higuain: l’argentino, infatti, ha segnato in tutte e tre le gare casalinghe contro l’Inter.

ULTIME NOTIZIE

Chi Siamo

Spazio Inter è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sulla FC Inter 1908, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per il San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Editore: Cierre Media SRLS - P.IVA: 07984301213

Direttore editoriale "SpazioInter.it": Antonio Caianiello

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da Fc Inter 1908

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Facebook

Copyright © 2015 Cierre Media Srl