SM - Icardi: "Vogliamo la Champions. Scudetto? Perché no..."

SM – Icardi: “Vogliamo la Champions. Scudetto? Perché no…”


Icardi è stato intervistato da Premium Sport, e ha parlato di diversi argomenti caldi. Riguardo la Champions: “Ora non la sto guardando, ma sarebbe bello giocarla un giorno, non solo per me, ma per tutta la squadra”.

Poi gli viene chiesto del paragone a volte un po scomodo con Higuain: “Gonzalo ha più esperienza, io sono ancora giovane, quindi per ora è più forte di me. Lunedì sarà importante anche per Martino? Io devo meritarmi la nazionale sempre, tutta la stagione, non solo quando gioco contro Higuain che è il titolare della nazionale”.

Parlando di scudetto invece: “Si può vincere e arrivare anche in Champions, l’obbiettivo è questo, poi però il calcio italiano è difficile e si possono perdere punti con chiunque. Siamo quasi a Natale e siamo in testa, è un grande passo. Bisogna pensare partita per partita consapevoli che nel calcio niente è impossibile”.

Ultimo argomento i goal: “Non ricordo quanti ne avessi fatti nello stesso periodo lo scorso anno, forse due o tre in più. Poi ci siamo conosciuti meglio con la squadra e ho iniziato a segnare di più. Speriamo accada anche quest’anno. Non sento la pressione di dover riconfermarmi capocannoniere, so cosa fare e cosa la gente si aspetta. L’altro giorno parlavo con Jovetic sul fatto che siamo due attaccanti che abbiamo segnato poco, ma nonostante ciò siamo primi, speriamo di farne tanti per aiutare la squadra. Quando può mi cerca, come Ljajic. L’intesa migliorerà giocando insieme altre partite, già col Frosinone è stato meglio. Io sono disponibile per loro anche a fare i movimenti che li aiutino, e anche il mio ultimo goal è arrivato dopo un bello scambio, poi loro anche le capacità per andare a concludere da soli.

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy