Icardi nella Top 50 del 2015: "Messi è il più forte, io penso a fare il mio dovere. Invidia verso qualcuno? Solo il record di Lewandowski..."

Icardi nella Top 50 del 2015: “Messi è il più forte, io penso a fare il mio dovere. Invidia verso qualcuno? Solo il record di Lewandowski…”


Mauro Icardi è stato inserito nella speciale classifica Goal 50 2015 dei migliori giocatori dell’anno e Goal.com ha raggiunto l’attaccante argentino direttamente ad Appiano Gentile per commentare con lui questo riconoscimento. Ecco le sue parole.

Credi di poter diventare il miglior attaccante sudamericano nei prossimi anni?
“Ce ne sono tanti in Sudamerica di calciatori forti, io faccio quel che devo fare e sono contento della scorsa stagione e per questo premio. Essere l’attaccante sudamericano più forte è molto difficile, soprattutto in Argentina ce ne sono di migliori”.

Invidi qualcosa ad altri attaccanti?
“Invidiare no, non è nel mio carattere. Però a Lewandowski invidio il record di aver segnato 5 gol in 10 minuti”.

Chi è il giocatore che ammiri di più?
“Io sono argentino e quello che ammiro di più non può che essere il più forte al mondo, Leo Messi”. 

Secondo te puoi ambire al Pallone d’Oro?
“Questo è un premio che finché ci sono giocatori come Messi e Ronaldo a giocare al calcio li vedrà sempre come principali candidati, sarà dura”.

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy