L'incredibile storia di Smith: il portiere scozzese che percorre 143 km prima di accorgersi che...

L’incredibile storia di Smith: il portiere scozzese che percorre 143 km prima di accorgersi che…


A quanti di noi sarà capitato di sbagliare strada, di esserci distratti o di aver preso l’uscita errata dell’autostrada? Più o meno a chiunque. Eppure ciò che è successo al portiere scozzese del Brechin City, Graeme Smith, ha davvero dell’incredibile. Il club di Scottish League One doveva affrontare il Stenhousemir sul campo di casa del Glebe Park, ma il suo estremo difensore non la pensava così. Smith, infatti, viaggiato per 89 miglia (circa 143 km.) per raggiungere Ochilview, casa della squadra avversaria.

Dopo essersi accorto dell’incredibile errore il portiere ha effettuato subito marcia indietro per tornare di tutta fretta al campo giusto, non riuscendo però a tornare in tempo per l’inizio del match. Per la cronaca i Stenhousemir alla fine ha vinto per 1-2 in trasferta condannando la squadra di Smith alla sconfitta. A riportarlo è Soccer Saturday. Un modo davvero originale, da parte del portiere, per arrivare agli onori della cronaca.

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy