FOCUS AVVERSARIO – Frosinone solido in casa e disastroso in trasferta

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Un impegno sulla carta fattibilissimo per i nerazzurri ma che proprio per questo dovranno affrontare con la massima attenzione. Inter – Frosinone è un’inedita in serie A, le due squadre infatti non si sono mai affrontate nel nostro campionato.

Attualmente i canarini occupano la terzultima posizione in classifica ma il distacco dalla zona salvezza è di un solo punto. Dopo alcune difficoltà iniziali, la squadra di Stellone ha cominciato ad ingranare e ad accumulare punti salvezza importanti. Storico il pareggio in casa della Juventus e un’ottima prova anche contro la Sampdoria in casa. Nella scorsa giornata di campionato i gialloblù hanno pareggiato in casa contro un buon Genoa mentre i nerazzurri hanno ottenuto un’importantissima vittoria sul campo del Torino.

Il punto forte di questa squadra può essere considerato a tutti gli effetti il Matusa, lo stadio dove attualmente gioca il Frosinone. In casa infatti, i gialloblù, hanno dimostrato una solidità e un entusiasmo che gli ha permesso di raccogliere il 99% dei punti conquistati finora. Lo stesso entusiasmo che ha spinto la squadra ad ottenere lo scorso anno una storica promozione in serie A.

Lo stesso non può dirsi delle prestazioni in trasferta. Usciti dal Matusa è come se gli uomini di Stellone perdessero tutta la forza e la voglia che li contraddistinguono tra le mura amiche. A questo si aggiunge un reparto arretrato che ancora fatica a trovare la quadratura giusta e che gli è costato la palma di seconda peggior difesa del campionato con 18 reti subite dietro solo alla Lazio.

L’osservato speciale non può che essere Daniele Ciofani, attaccante classe 85’ in forza al Frosinone dal 2013. Protagonista con il fratello nella promozione in A, anche nella massima serie si sta dimostrando un attaccante affidabile che sa attaccare lo spazio e che non disdegna di dare una mano a centrocampo. Il classico bomber d’aria che s’intende alla perfezione con Dionisi per una coppia tecnicamente completa che può rendere leciti i sogni di salvezza dei tifosi gialloblù.

Probabile formazione (4-4-2)

Leali, Rosi, Diakitè, Blanchard, Paganini, Gucher, Gori, Soddimo, Tonev, Ciofani Pan. Zappino, Gomis, Bertoncini, Ciofani Ma., Frara, Sammarco, Castillo, Longo

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy