PAROLA ALL'AVVERSARIO - Stefano Martini, TuttoFrosinone.com: "Il Frosinone può ripetere l'impresa di Torino, non è scontato il dominio dei nerazzurri"

PAROLA ALL’AVVERSARIO – Stefano Martini, TuttoFrosinone.com: “Il Frosinone può ripetere l’impresa di Torino, non è scontato il dominio dei nerazzurri”


Nuovo appuntamento con la nostra nuova rubrica Parola all’avversario per la quale ogni settimana intervisteremo un giornalista della squadra che i nerazzurri si troveranno ad affrontare nella successiva giornata di campionato al fine di analizzare le dinamiche del match anche dal punto di vista degli avversari.

Il prossimo match in cartello per la nostra rubrica è Inter – Frosinone e per questo siamo andati ad intervistare Stefano Martini redattore di TuttoFrosinone.com.

Scontro inedito quello tra Frosinone e Inter. La prima della classe affronta la terz’ultima della A, che partita possiamo aspettarci?

“Al contrario delle previsioni non mi aspetto di vedere una partita a senso unico con il dominio dell’Inter. I nerazzurri sono una squadra molto solida e cinica ma storicamente soffrono questo tipo di partite con le provinciali. La sosta ha aiutato sicuramente Stellone a preparare la gara poiché ha potuto lavorare con il 90% della proprio rosa al contrario di Mancini che si è ritrovato la rosa dimezzata dagli impegni delle nazionali. Mi aspetto un Inter che proverà a fare la partita ed un Frosinone pronto a colpire in contropiede.”

Il Frosinone arriva a San Siro dopo il buon pareggio contro il Genoa e ad un solo punto dalla zona salvezza. Posto che nel calcio niente è scontato quanto avrà da giocarsela la squadra di Stellone?

“Ogni partita va giocata poiché non è mai segnata in partenza. Stellone questo lo sa e negli anni ha quasi sempre messo in campo una formazione propositiva. L’Inter è una grande squadra ma con ancora tanti difetti. Se con un pizzico di fortuna il Frosinone ha ottenuto un pareggio a Torino può certamente credere di ripetere l’impresa a San Siro.”

Tra i gialloblù milita anche Samuele Longo giovane talento dell’Inter che sembra stare vivendo l’ennesima stagione ai margini. Perché finora non è riuscito ancora a trovare spazio nonostante il fatto che quando è entrato a partita in corso ha sempre fatto bene?

“Longo, fatta eccezione per le primissime gare della stagione ha giocato pochissimi minuti, causa infortuni e scelte tecniche. Di sicuro finora non è riuscito a dare un grande contributo alla squadra ma ripeto che non ha avuto moltissime occasioni. Davanti a sé ha Ciofani, un pilastro di questa squadra che s’intende a meraviglia con Dionisi. La stagione è comunque lunga e Longo dovrà essere pronto per sfruttare al meglio le occasioni che gli saranno date in futuro.”

Dal punto di vista tattico pensi che Stellone possa riproporre lo stesso sistema di gioco che ha permesso il buon pareggio contro il Genoa o ci saranno novità?

“Credo che Stellone giocherà con il solito 4-4-2 che ha caratterizzato il Frosinone nell’ascesa dalla Lega Pro alla Serie A. È un modulo che permette alla squadra di essere devastante al Matusa. In trasferta i risultati non sono stati gli stessi finora ma spesso il Frosinone ha comunque messo in campo ottime prestazioni come a Roma contro la Lazio.”

Pensi che in questo tipo di partite un giocatore di una “piccola” scenda in campo più libero mentalmente pensando comunque che gli scontri per la salvezza sono altri oppure si prova sempre a dare tutto?

“Ovviamente si prova sempre a dar tutto ma con la consapevolezza che davanti si ha un avversario sulla carta nettamente più forte e che potrebbe arrivare un risultato negativo nonostante una grande prestazione. Il Frosinone per caratteristiche prova a giocarsela sempre ma a volte non basta perché servirebbe anche un pizzico di fortuna o una giornata storta degli avversari.”

Che tipo di giocatore manca alla rosa del Frosinone per avere più possibilità nella partita contro l’Inter?

“Non so se manca un giocatore in particolare per affrontare l’Inter. A mio modo di vedere probabilmente i canarini avrebbero bisogno di un attaccante di peso, quel giocatore che ti risolve qualche partita da solo. Mi fido della società e del suo operato, se ce ne sarà bisogno a gennaio sono sicuro che interverranno sul mercato per colmare eventuali lacune della rosa. Fondamentale però sarà salvaguardare il gruppo che da anni ormai rappresenta la vera forza di questa squadra.”

 

 

Ringraziamo Stefano Martini e TuttoFrosinone.com per la disponibilità.

RIPRODUZIONE RISERVATA.

ULTIME NOTIZIE

Chi Siamo

Spazio Inter è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sulla FC Inter 1908, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per il San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Editore: Cierre Media SRLS - P.IVA: 07984301213

Direttore editoriale "SpazioInter.it": Antonio Caianiello

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da Fc Inter 1908

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Facebook

Copyright © 2015 Cierre Media Srl