Adani: "Le vittorie di misura non sono un caso"

Adani: “Le vittorie di misura non sono un caso”


Daniele Adani ha assaporato da giocatore cosa vuol dire essere un giocatore dell’Inter e godendo della stima del condottiero nerazzurro Mancini, è stato molto vicino a vestire il ruolo di secondo sulla panchina più scottante d’Italia.
Oggi continua a fare il commentatore per SkySport e ieri, proprio ai microfoni dell’emittente satellitare, ha avuto modo di commentare la partita della Beneamata contro i granata di Ventura, dopo l’ennesima vittoria per 1-0 della banda Mancini. Queste le sue parole: “La squadra di Mancini è granitica, contro il Torino ha dimostrato il solito atteggiamento. I nerazzurri hanno una difesa molto solida ed un portiere che quando viene chiamato in causa risponde sempre presente.
Non crea molte occasioni ma ne concede veramente poche. Le vittorie di misura non possono essere più considerate un caso, è un atteggiamento chiaro. Ovvio che si debba migliorare in fase di impostazione della manovra, ma ne sono tutti consapevoli, Mancini per primo e questo sarà da stimolo per far sempre meglio. L’Inter lotterà fino alla fine per i primi posti”.

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy