Ts - Intervista 1/2 Thohir: "In Champions a tutti i costi"

Ts – Intervista 1/2 Thohir: “In Champions a tutti i costi”


Il presidente Thohir ha concesso un’intervista fiume al quotidiano TuttoSport e non si è risparmiato su nessun fronte. Presente e futuro, campo e marketing, mercato e management.

Il quotidiano torinese parte subito diretto e chiede al magnate se lo scudetto è sogno o realtà.
Thohir ha risposto che il progetto nerazzurro era studiato su quattro/cinque anni e la priorità di quest’anno è tornare in Champions League.
Le ultime due stagioni, sottolinea il presidente, sono state così così, ma in questa bisogna tornare in alto e qualificarsi per la Champions a tutti i costo e fino ad ora Mancini, i giocatori e tutto lo staff sembrano averlo capito bene.

Il 15 novembre festeggerà due anni come proprietario del club.
Due anni fa avevamo sogni ed obiettivi, ma adesso è il momento più alto per me nel club. Da un punto di vista sportivo stiamo andando molto bene ma anche sotto il management si iniziano a vedere i primi importanti risultati. Inoltre il fatturato è cresciuto del 10% e a livelli di biglietti abbiamo già battuto per due volte l’incasso record per la Serie A.

Il magnate indonesiano risponde poi sia sulla questione sponsor, sia sulla questione Moratti, sottolineando che sia il desiderio dei nerazzurri che quello di Pirelli è di continuare il rapporto insieme anche se manca ancora un anno alla scadenza del contratto e molto cose possono succedere. Per quanto riguarda Massimo Moratti, ha detto che l’importante è la sintonia che i due hanno sulla visione del progetto Inter e che nonostante tutto è probabile che l’ex patron non venda.

Poi il quotidiano apre, con non poca malizia, il capitolo Mancini e Thohir rassicura tutti.

Un progetto che vede Mancini in prima linea?
Abbiamo scelto Mancini per gli ottimi risultati che ha ottenuto. Il tecnico ha una spiccata capacità nell’essere leader, ha carattere ed è molto intelligente. Sta facendo moto bene perché non è mai facile assemblare molti nuovi giocatori.
E’ un manager italiano all’inglese? Perché è italiano?
A parte le battute siamo molto contenti di lui e penso lui di noi ed abbiamo le stesse visioni sulle cose.
Sembra che lo voglia il Chelsea?
Dovete chiedere a Mancini. Se lo chiedete a me lui resta per i prossimi 10/15 anni.
A parte tutto abbiamo ancora 2/3 anni da poter lavorare insieme e non mi sembra un tipo di persona che lascia le cose a metà.
E’ vero che Mancini le ha chiesto 4 giocatori per gennaio?
Assolutamente no. Secondo me abbiamo una squadra forte e siamo a posto così. Ovvio che ci saranno movimenti in uscita e qualcuno in entrata ma non credo che si voglia stravolgere la squadra. Altrimenti sarei confuso.
Che cosa pensa di Mourinho?
Non ci siamo mai parlati ma è un ottimo allenatore. Lui sarebbe un altro allenatore dal profilo giusto per l’Inter ma è sbagliato fare dei paragoni tra i due.
Noi abbiamo completa fiducia in Mancini.

ULTIME NOTIZIE

Chi Siamo

Spazio Inter è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sulla FC Inter 1908, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per il San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Editore: Cierre Media SRLS - P.IVA: 07984301213

Direttore editoriale "SpazioInter.it": Antonio Caianiello

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da Fc Inter 1908

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Facebook

Copyright © 2015 Cierre Media Srl