CorSera - Attenta Inter, il Chelsea pensa a Mancini

CorSera – Attenta Inter, il Chelsea pensa a Mancini


Sarà quel ciuffo da eterno ragazzo, sarà quel tocco che gli fa vincere i campionati, sarà che di colpo Roberto Mancini rivolta l’Inter come un calzino e la riporta capolista della serie A, il tutto da attirare non una sirena inglese qualunque, bensi il Chelsea che vede Mourinho al capolinea e pensa al tecnico jesino come sostituto.

Il Corriere della Sera riporta di un primo sondaggio dei Blues con Mancini datato due mesi fa, con lo stesso allenatore che scherzando ha ammesso di non aver ancora capito il perché sia tornato in Italia, colpa, secondo molti, del fascino dell’Inter e di un progetto ambizioso ancor più della prima era manciniana a Milano.

Non passa certo inosservato Mancini quando decide qualcosa, cambia i titolari, i moduli, ma alla fine è sempre in alto, i critici diranno che è confusione, i tifosi invece parlano di turnover, con Thohir che ha ripreso entusiasmo da quando ha messo il Mancio come pietra fondamentale del progetto nerazzurro.

C’è però un ma, perché altrimenti non sarebbe Pazza Inter, rappresentato dal “ma se Mancini va al Chelsea allora Mourinho torna all’Inter“, sarebbe un equazione fantacalcistica ma neanche poi cosi tanto lontana dalla realtà, Mancini ha un contratto fino al 2017 a 4 milioni annui, Mourinho ha rinnovato nel 2019, un nome quello del portoghese che sarebbe l’unico nella lista dei tecnici più amati a superare l’allenatore jesino, a meno che ulteriori trionfi non cambino questa classifica.

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy