GdS - Dzeko: "Inter? Temo di più il Napoli. Vorrei essere allenato da Mourinho"

GdS – Dzeko: “Inter? Temo di più il Napoli. Vorrei essere allenato da Mourinho”


La Gazzetta dello Sport riporta un’intervista al campione bosniaco Dzeko in vista del big match di domani sera a San Siro tra nerazzurri e giallorossi.
Il gigante di Sarajevo, 193 centimetri per 85 chilogrammi, dopo aver vinto con il Wolfsburg la prima Bundesliga del club ed aver dominato e vinto con il Manchester City, dove lo volle proprio Mancini con cui però non corre molto buon sangue, dopo ben 44 anni ora vuole a tutti i costi vincere con i giallorossi di Garcia.
Edin racconta che da piccolo adorava Sheva e che quindi come squadra italiana seguiva il Milan, ma non sente la partita di domani come un derby ma come una partita come tante da vincere. Non è sorpreso dal vedere la sua Roma in testa al campionato ed ora che ha recuperato  dall’infortunio al ginocchio vuole dare il suo contributo.

La rosea passa poi a fargli domande su avversari e campionato:

Qual è la rivale più pericolosa per lo scudetto?
Quest’anno non ci sono favorite. Ci siamo noi, l’Inter, il Napoli, la Fiorentina e anche la Juve.

Adesso chi teme di più tra Napoli e Inter?
Il Napoli gioca molto bene. Con un campione come Higuain davanti, se non avrà infortuni è la più peri- colosa. Lui e Pjanic adesso sono i più decisivi della Serie A. L’Inter però ha una rosa più lunga e quindi più soluzioni di emergenza.

Il giocatore poi smentisce di esser stato contento quando Mancini se ne è andato dal City, ma ha anche sottolineato il rapporto non idilliaco che correva tra i due.
Ha poi espresso un desiderio: “Essere allenato da Josè Mourinho”.

Ai nerazzurri toglierebbe Jovetic ed Icardi, che vede come due fenomeni e per vincere lo scudetto sarebbe disposto a rinunciare a tutti i suoi gol.
Il giocatore si è calato al 100% nella realtà romanista e sulla domanda scudetto risponde così: “Vincere il titolo qui non succede da tanto e sarebbe più importante che giocare l’Europeo con la Bosnia“.

Copyright © 2015 Cierre Media Srl