GdS - Inter, il miglior attacco è la difesa: numeri alla mano il campionato 1 volta su 2 lo vince chi...

GdS – Inter, il miglior attacco è la difesa: numeri alla mano il campionato 1 volta su 2 lo vince chi…


I problemi dell’abulico attacco nerazzurro con solo 10 gol in 10 partite all’attivo sono noti quindi, come riportala Gazzetta dello Sport, i 21 punti su 30 conquistati dall’Inter sono un inno al cinismo ed alla difesa dell’11 di Mancini.

I nerazzurri hanno finora incassato solamente 7 gol e sono meno della metà delle 15 reti subite da Handanovic nelle prime 10 partite del Mancinibis nel campionato scorso.
Non è solo un caso e non è neppure solo dovuto alla nuova coppia di centrali Miranda-Murillo che tanta bene sta facendo, almeno quando riescono a giocare insieme, ma è un lavoro più corale in cui non si fanno più regali agli avversari e tutti si sacrificano.

La rosea esalta poi il “fattore difesa”, evidenziando come nei campionati a girone unico, ben 40 volte su 81 lo scudetto è andato alla squadra con la miglior difesa (in pratica una volta ogni due campionati, ndr). Va così da otto anni di fila ed ironia della sorte, l’ultima volta che non successo fu nella conquista dello scudetto da parte dell’Inter del primo Mancini.

I meriti di questa solidità della squadra vanno attribuiti oltre che al gioco corale, alla fisicità e alla grinta che Mancini ha voluto nella sua rosa, alla voglia di Medel, all’esperienza di Melo, alle parate di Handanovic ed alla rocciosità della coppia Miranda-Murillo. Soprattutto l’arrivo del brasiliano ha trasmesso lucidità, esperienza e tranquillità.

Ora però arriva il test più duro da giocare con la capolista.

Copyright © 2015 Cierre Media Srl