Curva vuota a tempo indeterminato: incredibile protesta in Serie A!

Curva vuota a tempo indeterminato: incredibile protesta in Serie A!


Quindici punti in classifica, meno tre dal primo posto, ma tempi non facili per la Lazio di Claudio Lotito. Oltre ai diversi infortuni che affliggono il club capitolino da inizio anno, i biancocelesti dovranno fare a meno anche di una fetta del proprio tifo.

Il motivo? La Curva Nord ha deciso di disertare l’Olimpico: un modo per protestare contro le nuove misure di sicurezza stabilite dal prefetto di Roma, Franco Gabrielli, che ha voluto adottare ulteriori restrizioni per migliorare l’ordine pubblico all’interno dello stadio.

L’annuncio è arrivato da un esponente del settore nella trasmissione radiofonica ‘I laziali sono qua’, che ha spiegato i motivi della protesta. Diversi sostenitori della Curva, a detta dell’ultrà, sono stati infatti chiamati in Questura di un per aver esposto lo striscione “Questa Curva non si divide”. Lo sciopero era stato già deciso per il derby dell’8 novembre, ma ora è stato esteso: si protrarrà, dunque, ad oltranza, senza un termine definito.

Copyright © 2015 Cierre Media Srl