Primavera, le pagelle di Inter-Cesena: Bonetto tutto-fare, Baldini implacabile. Positivi anche Zonta e Dodò

Primavera, le pagelle di Inter-Cesena: Bonetto tutto-fare, Baldini implacabile. Positivi anche Zonta e Dodò


Ecco le nostre pagelle di Inter-Cesena del campionato Primavera, terminata 3-1 in favore dei nerazzurri grazie alle reti di Rapaic, Bonetto e Baldini:

Pissardo 6: Non molto impegnato dall’attacco emiliano, soprattutto nel primo tempo visto che il Cesena non tira praticamente mai. Uscita rivedibile in occasione del gol di Fabbri

Gyamfi 6: Partita discreta del terzino destro che alterna una buona spinta a un’attenta copertura senza troppe sbavature

Gravillon 6.5: Bene il centrale di difesa che insieme al compagno di reparto riduce al minimo i pericoli per Pissardo, complice anche un atteggiamento remissivo del Cesena nel primo tempo

Della Giovanna 6: Forse si fa prendere un pò alla sprovvista sul gol del Cesena ma nel complesso si guadagna una sufficienza piena

Dodò 6.5: Il brasiliano procede sulla via del recupero e anche oggi dà prova di un netto miglioramento sul piano fisico con una spinta costante sulla sinistra e discreti spunti in attacco

Zonta 7: Ottima prestazione del centrocampista nerazzurro che in mezzo al campo è utilissimo in entrambe le fasi ma soprattutto in avanti infatti è suo l’assist per il gol di Baldini

Tchaoule 5.5: Forse il giocatore maggiormente in difficoltà dell’Inter oggi, soprattutto nella prima parte della ripresa quando non riesce a fare da filtro in mezzo nel miglior momento del Cesena

Bonetto 7.5: Prestazione da incorniciare per il centrocampista: tanta corsa, palloni intercettati, un rigore procurato, inserimenti e gol. Cosa chiedere di più? dall’85’ Popa s.v.: Entra nel finale per rimpolpare il reparto difensivo

De La Fuente 6.5: Come sempre l’attaccante spagnolo si mette in luce con i suoi movimenti e la sua rapidità. Decisivo nell’occasione del gol di Bonetto e l’unica macchia sulla partita è il penalty fallito dall’80’ Bakayoko s.v.: Vecchi lo inserisce per dare freschezza al reparto offensivo nell’ultima parte del match

Rapaic 6.5: Apre le marcature con un gran destro a giro e nel primo tempo si rende spesso indisioso. Cala visibilmente nella ripresa ma all’esordio stagionale va benissimo così dal 75′ Sanchez 6.5: Gioca appena 15 minuti ma riesce a mettersi bene in evidenza con più spunti in contropiede e solo il palo gli nega la gioia del gol

Baldini 7.5: Uomo-partita alla pari di Bonetto: imprevedibile in avanti, sempre pronto a svariare sul fronte offensivo e il gol incorona la sua grande prestazione. E’ sicuramente il più continuo degli uomini d’attacco

Copyright © 2015 Cierre Media Srl