GdS - Kondogbia, intrappolato nel suo salto di qualità

GdS – Kondogbia, intrappolato nel suo salto di qualità

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Il primo scorcio di campionato ha regalato un Kondogbia insufficiente nella nuova Inter.

La Gazzetta dello Sport riporta i voti del francese, 6 all’esordio con l’Atalanta, 5,5 contro il Carpi, 5,5 contro il Milan, 6,5 contro il Chievo a Verona, 5 contro l’Hellas, 4,5 nel disastro della Fiorentina e 5 nella trasferta di Genova.

Fosse un primo trimestre scolastico il ragazzo si dovrebbe applicare di più, ma siccome Kondogbia è stato pagato tantissimo ogni sua prestazione è sotto la lente d’ingrandimento.

Cosi ancora si discute della sua posizione in campo visto che nella Ligue 1 giocava nei 2 a centrocampo con Toulalan mentre nell’Inter ha al suo fianco Guarin e Felipe Melo che possono arginare tanto ma non tutto.

Mancini, visto l’investimento e la giovane età del francese, sta pensando di riproporre un 4-2-3-1 dove i due davanti alla difesa sarebbero Kondogbia e uno tra Medel e Melo, con il 3+1 si incaselli alla perfezione con un Ljajic meno brontolone e più perseverante nel recuperar palloni.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy