Ts- L'ora del riscatto per Handanovic

Ts- L’ora del riscatto per Handanovic


Ansie nerazzurre per Tuttosport, che racconta come Samir Handanovic questo pomeriggio sia chiamato a rifarsi dopo l’imbarazzante prestazione contro la Fiorentina di domenica scorsa.

Ma non solo per quella gara, anche per le due partite della passata stagione disputate al Marassi, quando regalo due gol, uno ad Eder su punizione ed uno al Genoa con Lestienne, in combina con Ranocchina. Fantasmi per il portiere sloveno, che inoltre quest’oggi si confronterà a distanza con un ricordo indelebile dei tifosi nerazzurri: Walter Zenga.

L’allenatore della Sampdoria ha raggiunto per ben tre volte il premio come miglior portiere stagionale nella sua carriera, cosa che Handanovic non è mai stato in grado di fare. Ma per lui non è un problema, i caratteri dei due è diametralmente opposto: schivo ed introverso Samir, eccentrico e espansivo quello di Walter.

Nonostante le papere di domenica, comunque, Mancini si aspetta che il suo numero uno torni in se stesso, in quanto “valore aggiunto alla squadra”. Ed in effetti, Handanovic è alla caccia del record dei rigori parati in Serie A, detenuto da un altro portiere che conosce bene gli ambienti sia blucerchiati che nerazzurri: Gianluca Pagliuca.

Per ora siamo 24-21 per l’italiano, con Samir che proprio in quello stadio, due stagioni fa, parava il rigore del possibile 1-1 a Maxi Lopez, consolidando così il poker maturato da Palacio e Icardi nei restanti 60′.

Copyright © 2015 Cierre Media Srl