Ausilio è già attivo sul mercato: vola in Spagna per seguire Bellarabi e Semedo

Ausilio è già attivo sul mercato: vola in Spagna per seguire Bellarabi e Semedo


Il direttore sportivo interista Piero Ausilio è già al lavoro per individuare i possibili rinforzi da portare a Milano durante la prossima finestra di mercato invernale. Ieri e martedì infatti, si trovava in Spagna pr seguire due match della fase a gironi di Champions League, BarcellonaBayer Leverkusen e Atletico MadridBenfica. Osservati speciali, spiega il Corriere dello Sport, sarebbero stati Karim Bellarabi del Bayer e Nelson Semedo del Benfica.

Bellarabi è un esterno offensivo di 25 anni, tedesco di origini marocchine e con un contratto in scadenza nel 2020. Da qualche anno è inoltre nel giro della Nazionale di Joachim Lowe e non sarà dunque facile strapparlo ai tedeschi. Nella partita persa 2-1 contro il Barça ha ben impressionato, confermando le sue qualità di grande velocista e ottima tecnica palla al piede. Semedo invece è un talentuoso terzino destro portoghese di 21 anni che con il suo Benfica ieri sera ha affrontato e battuto in trasferta l’Atletico Madrid. Il ragazzo ha colpito tutti nell’ultimo classico portoghese tra Benfica e Porto, tanto che il CT della Nazionale lusitana sembra intenzionato a convocarlo per le prossime gare di qualificazione a Euro 2016. Anche in questo caso sarà difficile strappare questo talento al Benfica che nel frattempo lo ha già blindato fino al 2021 e sembrerebbe intenzionata a inserire un’importante clausola rescissoria sul suo contratto.

A gennaio va detto, non verranno fatte spesi folli dalla società di Corso Vittorio Emanuele, ma con qualche cessione (Nagatomo, D’Ambrosio, Ranocchia) potrebbe arrivare quel tesoretto che aprirebbe interessanti scenari di mercato.

Copyright © 2015 Cierre Media Srl