Olè – L’Estudiantes ha deciso: nessun riscatto per Pereira. Adesso l’Inter…

L’Estudiantes non eserciterà il diritto di riscatto per Alvaro Pereira. Questa, secondo il quotidiano argentino Olé, la decisione presa dal consiglio direttivo del club di La Plata in merito all’esterno uruguayano, che pertanto dovrebbe fare ritorno all’Inter, club dal quale arrivò in prestito a gennaio.

Il Pincha pensava di estendere il contratto del Palito attraverso la cessione di Guido Carrillo ai nerazzurri, ma l’Inter sembra essersi defilata in maniera definitiva dalla corsa all’attaccante, complice, secondo il quotidiano, anche il momento “di crisi attraversato dalla società”, e pertanto l’opzione di mantenere Pereira in organico è saltata.

Il giocatore ha disputato un anno e mezzo con la maglia nerazzurra dall’Agosto 2012 fino a Gennaio 2014. Arrivato dal Porto con ottimi propositi, durante l’esperienza sotto la Madonnina non ha mai dimostrato il suo valore. Così è arrivata prima l’esperienza al San Paolo e poi, appunto, all’Estudiantes. Ora molto probabilmente la società nerazzurra cercherà di piazzare il giocatore appena arriverà la giusta offerta avendolo ancora sotto contratto fino a Giugno 2016.

LEGGI ANCHE:  Verso Inter-Milan, brutte notizie per Pioli: un titolare salta il derby!

L’obiettivo sarà quello della cessione ma, qualora non arriverà la sospirata offerta, la società di Corso Vittorio Emanuele sarà costretta all’ennesimo prestito del giocatore per il suo ultimo anno di contratto.

Sei qui: Home » News Inter » Olè – L’Estudiantes ha deciso: nessun riscatto per Pereira. Adesso l’Inter…