GdS - Ultima di campionato per i nerazzurri, l'obiettivo sarà aiutare Maurito nella rincorsa a Toni

GdS – Ultima di campionato per i nerazzurri, l’obiettivo sarà aiutare Maurito nella rincorsa a Toni


Anche la stagione 2014/2015 volge al termine e l’Inter si prepara a salutare l’ennesimo anno tribolato affrontando in casa l’Empoli di Maurizio Sarri, una delle squadre-rivelazione del campionato. Ultimo vero obiettivo stagionale per i nerazzurri è quello legato al titolo di capocannoniere della Serie A per il quale è in corsa Mauro Icardi che deve però rincorrere Luca Toni a due lunghezze di distanza perchè andato in gol anche ieri nella sfida contro la Juventus, salendo a quota 22.

A questo punto Maurito, come commenta oggi La Gazzetta dello Sport, chiede il supporto dei compagni e del Meazza per cercare almeno di agguantare Toni con una doppietta anche se il suo sogno sarebbe vincere quel titolo in solitaria. Sicuramente non sarà facile, visto che l’Empoli non ha nulla da perdere e già all’andata ha messo in seria difficoltà i ragazzi di Mancini al Castellani.

La tripletta manca all’argentino da settembre, nel giorno del roboante 7-0 al Sassuolo, e Icardi solo in quel caso eguaglierebbe i grandi nove del passato nerazzurro che hanno vinto la classifica marcatori. In primis c’è Giuseppe Meazza, che l’ha vinta tre volte: nel 1929-30 (31 gol), 1935-36 (25 gol), 1936-37 (20 gol); senza scordare però i vari Nyers, Angelillo, Mazzola, Boninsegna, Ibrahimovic.

Proprio Zlatan è stato l’ultimo nerazzurro a vincere la corona di goleador con le 25 reti del 2008-09, ecco che Maurito per stasera punta a dare il massimo per scrivere ancora una volta una pagina importante della sua carriera in maglia nerazzurra.

Copyright © 2015 Cierre Media Srl