GdS - La rinascita di Biabiany, superata anche l'aritmia. E ora di nuovo l'Inter nel suo futuro

GdS – La rinascita di Biabiany, superata anche l’aritmia. E ora di nuovo l’Inter nel suo futuro


Tra le tante belle notizie che lo sport regala ci possiamo aggiungere anche la rinascita di Jonathan Biabiany dopo lo stop per una aritmia cardiaca dello scorso agosto.

La Gazzetta dello Sport scrive che il centrocampista cresciuto nell’Inter è seguito passo dopo passo dal cardiologo Bruno Carù, 79 anni, che dice:“Jonathan sta bene e può tornare a giocare, sul giocatore io ho più precisamente stilato un certificato post visita specialistica che gli ha consentito di chiedere l’idoneità poi ricevuta dal Centro di medicina dello sport“.

Una rinascita che comporta un’idoneità per 6 mesi e un’aritmia che ora fa parte del passato col permesso dato a Biabiany di allenarsi e giocare, col club nerazzurro che segue da vicino i progressi, se ogni parametro risponderà ai requisiti richiesti per l’ex giocatore del Parma ci potrebbe essere un nuovo matrimonio interista, con eventuali clausole contrattuali che possano dare esito positivo all’unione.

Non ci sono più gli elementi che lo scorso agosto hanno determinato l’aritmia” dice Carù, lo stesso medico che a suo tempo aveva fermato Kanu, rimettendolo poi in campo dopo l’operazione a Los Angeles e Fadiga, con la felicità di smentire tutti quelli che in autunno dissero che la carriera di Biabiany era finita.

Copyright © 2015 Cierre Media Srl