RILEGGI LIVE Inter-Juventus 1-2 (9' Icardi, 42' Marchisio, 83' Morata): Inter sprecona, un'incertezza di Handanovic regala il raddoppio alla Juve

RILEGGI LIVE Inter-Juventus 1-2 (9′ Icardi, 42′ Marchisio, 83′ Morata): Inter sprecona, un’incertezza di Handanovic regala il raddoppio alla Juve

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Finisce qui il ciclo positivo della formazioni di Mancini, che torna a perdere dopo quasi due mesi. Dopo un’ottimo primo tempo, i nerazzurri non riescono a capitalizzare nel secondo e si fanno beffare da Morata. Aggancio alla zona Europa mancato, si deciderà tutto nelle prossime giornate.

95′ – Finisce 1-2 Inter-Juventus. 

93′ – Juve chiusa nella propria area di rigore. Kovacic si allunga troppo la palla e fa rifiatare la Juve.

90′ – Doveri concede 5 minuti di recupero.

88′ – Fischiato un fuorigioco a  Palacio. Intanto c’è l’ultimo cambio per i nerazzurri, dentro Gnoukouri, fuori Ranocchia.

86′ – Colpo di testa di Morata di poco fuori.

84′ – Storari si supera su Palacio ed Icardi con due grandi interventi.

83′ – Gol Juve, segna Morata. Il pallone rimbalza male ed Handanovic fa un papera.

82′ – Cambio per Mancini: esce Brozovic, entra Podolski.

81′ – Icardi in tuffo di testa su cross teso. Palla al lato.

80′ – Punizione di Marchisio che non crea problemi ad Handanovic.

79′ – Brozovic ci prova dal limite col sinitro, la palla termina al lato.

77′ – Ultimo cambio per la Juve. Fuori Pereyra, dentro Pogba. Tatticamente non cambia nulla.

73′ – Corner numero 7 per l’Inter guadagnato da Nagatomo.

71′ – Primo cambio in casa Inter: fuori Shaqiri, spazio a Nagatomo.

70′ – Giocata spettacolare di D’Ambrosio che colpisce al volo di sinistro su cross di Kovacic. Pallone fuori non di molto.

68′ – Colpo di testa di Brozovic: l’Inter protesta per un presunto fallo di mano di Barzagli che in realtà non c’è.

66′ – Ammonito anche Juan Jesus per fallo su Marchisio.

65′ – Secondo cambio per Allegri: fuori Matri, dentro Llorente.

65′ – Shaqiri calcia bene col destro, non trova la porta di poco.

63′ – Marchisio ferma Palacio, nulla di fatto per l’Inter.

62′ – Apertura per Icardi, Bonucci lascia scorrere per l’uscita di Storari.

60′ – Morata ci prova col destro, il suo tiro è alto.

57′ – Giallo per Kovacic per fallo su Morata.

56′ – Tiro di Brozovic respinto. Poco dopo, Shaqiri fallisce nel tiro al volo di sinistro.

55′ – Cambio Juve. Fuori Lichtsteiner, dentro Ogbonna. Sarà 3-5-2 per i bianconeri.

55′ – Troppo lungo il traversone di Shaqiri, che era stato servito di tacco da Brozovic.

53′ – Giallo anche per Lichtsteiner, colpevole di aver perso troppo tempo sulla rimessa laterale. Era diffidato.

52′ – Pallone corto di Brozovic per Kovacic, che calcia male. Schema mal riuscito.

51′ – Ammonito Morata per proteste, dopo un fallo su D’Ambrosio sulla trequarti bianconera. Brozovic e Shaqiri sulla palla.

50′ – Dopo un’azione prolungata, Icardi tira di destro, pallone sul fondo.

49′ – Tiro di Kovacic ribattuto, l’azione termina con un tiro da fuori area di Medel. Il pallone termina alto non di poco.

47′ – Subito pericolosa la Juve. Morata salta nettamente Ranocchia, ma poi sbaglia clamorosamente calciando a lato non di molto. Poco dopo si divora un altro gol di testa, disturbato da D’Ambrosio.

46′ – Inizia la ripresa, palla gestita dall’Inter.

Buono il primo tempo dei nerazzurri, che commettono una leggerezza al minuto 41 che costringe Vidic a commettere fallo in area su Matri. Doveri concede un sacrosanto rigore che Marchisio realizza perfettamente. Pochi minuti prima, aveva annullato un gol forse regolare a Brozovic. La Juve, comunque, sembra più stanca, meglio i nerazzurri nei primi 45 minuti.

45′ – Doveri non concede recupero. Finisce sull’1-1 il primo tempo.

42′ – Gol Juve, segna Marchisio su rigore.

41′ – Rigore per la Juve per fallo di Vidic su Matri che era partito in contropiede a causa di un errore di Medel. Vidic ammonito.

39′ – Cross morbido di Lichtsteiner, Pereyra di testa non riesce a centrare la porta.

38′ – Occasionassima Inter. Shaqiri colpisce di sinistra l’incrocio dei pali, sulla ribattuta Brozovic segna il provvisorio 2-0, subito annullato da un fuorigioco che sembra non esserci.

37′ – Ancora pericolosa l’Inter in avanti con la coppia d’attacco Palacio-Icardi, che viene chiuso dalla difesa.

34′ – Giallo anche per Brozovic, che entra in scivolata a piedi uniti su Pereyra.

32′ – Ammonito Ranocchia per fallo su Matri a centrocampo.

31′ – Su passaggio di Shaqiri, Icardi tenta una giocata difficile con la suola a portarsela sul sinistro.

30′ – Trascorsi i primi trenta minuti, l’Inter gestisce il vantaggio, la Juve sembra più stanca.

27′ – Bel tiro di Sturaro che non coglie impreparato Handanovic.

26′ – Ottima la percussione di Palacio sulla corsia destra, ma il suo cross in mezzo è troppo arretrato per Shaqiri.

25′ – Su ennesimo cross per i nerazzurri, Juan Jesus c’è, ma commette fallo su Sturaro.

23′ – Inter vicina al raddoppio con Palacio che tira a colpo sicuro, ma c’è la grande parata dell’estremo difensore bianconero. 

22′ – Gran tiro di Morata dopo una percussione sulla sinistra. Handanovic chiude bene sul primo palo. Gran bell’azione personale dell’attaccante, che salta Medel e Vidic.

21′ – Dopo un ottimo recupero su Evra, Juan Jesus regala palla a Lichtsteiner, il cui cross diventa pericoloso. Nulla di fatto però per la Juve.

20′ – Vidic regala un corner ai bianconeri. Colpisce di testa Bonucci, pallone al lato.

19′ – Buono il suggerimento di Palacio per D’Ambrosio che la mette in mezzo. Pallone troppo corto, Storari blocca.

18′ – Ritmi un po’ calati rispetto a inizio gara, ma partita piacevole.

15′ – Chiude bene Vidic su inserimento del sempre pericoloso Morata.

14′ – Pallonetto di Icardi, Storari blocca facilmente.

13′ – D’Ambrosio cerca un pallone interno per Palacio. Bonucci intercetta. Poco dopo, cross di Padoin lungo per tutti.

9′ – GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL! ICARDI!!!!! L’argentino devia di petto il tiro di Brozovic e porta l’Inter in vantaggio.

8′ – Fermato Matri in posizione irregolare, ma l’attaccante si era comunque disinteressato della palla.

6′ – Cross per Icardi, anticipato di testa da Barzagli.

5′ – Incursione di Shaqiri che termina con un tiro alto sulla traversa.

4′ – Cross di Padoin, incertezza di Handanovic che alla fine blocca il pallone.

3′ – Tiro a giro di Morata che viene deviato in corner.

2′ – Palacio colpisce di testa su angolo di Shaqiri. sarà di nuovo angolo per i nerazzurri. La Juve subito risponde con un pericolosissimo contropiede che termina con dribbling e conclusione di Morata, di poco al lato.

1′ – Subito Icardi ci prova dalla distanza con un destro potente che costringe Storari a rifugiarsi in angolo.

1′ – Si parte! La Juventus gioca il primo pallone. L’Inter attacca da destra a sinistra.

Avvenuto il ritiro ufficiale del numero 4, Zanetti scende in campo per mostrarla.

La squadre hanno calcato il terreno di gioco. E’ tutto pronto per Inter-Juventus.

Le squadre sono in campo e si stanno riscaldando.

Match fondamentale anche per Icardi, che può approfittare dell’assenza di Tevez per raggiungerlo nella classifica marcatori stagionale.

La sfida di questo pomeriggio è importantissima per l’Inter che, in vista della sfida Sampdoria-Lazio, potrebbe approfittarne per avvicinarsi ancora di più alla zona Europa. La Juventus, già campione d’Italia, può stare più tranquilla e godersi il passaggio del turno di Champions.

Costretto a fare i conti con squalifiche ed infortuni, Mancini rispolvera Brozovic e Shaqiri a centrocampo, a supporto dei conservatissimi argentini. Qualche novità anche nella formazione ospite, dove Allegri effettua un ampio turnover dato il recente impegno in Champions.

La 36esima giornata di serie A offre un grande classico che nessun appassionato di calcio può farsi sfuggire: Inter-Juventus. Manca poco al fischio iniziale e le due compagini hanno annunciato le formazioni ufficiali che scenderanno in campo alle 18:00.

INTER (4-3-1-2): Handanovic; D’Ambrosio, Ranocchia, Vidic, Jesus; Brozovic, Medel, Kovacic; Shaqiri; Palacio, Icardi. A disposizione:Carrizo, Andreolli, Podolski, Kuzmanovic, Obi, Santon, Felipe, Gnoukouri, Puscas, Nagatomo, Dimarco, Bonazzoli.

Allenatore: Roberto Mancini

JUVENTUS (4-3-1-2): Storari; Lichtsteiner, Barzagli, Bonucci, Padoin; Romulo, Marchisio, Sturaro; Pereyra; Morata, Matri. A disposizione: Rubinho, Audero, Ogbonna, De Ceglie, Asamoah, Marrone, Pepe, Pogba, Coman, Llorente.

Allenatore: Massimiliano Allegri

Arbitro: Doveri
Assistenti: Cariolato e Marzaloni
IV uomo: Di Liberatore
Assistenti addizionali: Valeri e Calvarese

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy