Rinnova Pierluigi Casiraghi, il capo osservatori per eccellenza

Rinnova Pierluigi Casiraghi, il capo osservatori per eccellenza


Dalla stagione 2000-01 è lo 007 nerazzurro per eccellenza. I talenti del vittorioso settore giovanile dell’Inter degli ultimi anni vengono tutti, o quasi, da lui. Si tratta di Pierluigi Casiraghi, prossimo a prolungare l’accordo con la società di Corso Vittorio Emanuele, in scadenza a giugno. Il suo mestiere è scoprire e prelevare i top player di domani.

La storia recente riporta ai nomi di Italo Santos, Josè Correia e Thilo Kehrer. Tutti classe ’96, portati a Milano a parametro zero. Il Josè Correia che ora incanta la Primavera nerazzurra di Stefano Vecchi lo ha visto per la prima volta, quasi per caso, a Lisbona. Il Liverpool e l’Atletico Madrid erano sulle sue tracce da tempo, come il Palermo. Ma l’attaccante, detto Zè Turbo, gioca da solo là davanti, fa a sportellate e segna. In più pratica questo sport da soli due anni. È forse questo l’aspetto che convince Casiraghi, che chiama Ausilio e gli consiglia di chiudere subito.

A giugno l’Inter vedrà in azione anche Thilo Kehrer. Il capitano dello Schalke 04 ha colpito lo scout interista per la duttilità. Gioca difensore centrale come mediano, indifferentemente. Per Casiraghi potrà essere il “nuovo Bonucci”, una vecchia conoscenza del settore giovanile nerazzurro. Mancini lo conosce già e dovrà decidere se lanciarlo da subito in prima squadra o mandarlo a farsi le ossa in provincia.

La prima squadra intanto si gode le prodezze di George Puscas e Gaston Camara. Il primo viene visionato in una gara della Nazionale ’95 romena. Gioca sotto età e colpisce per fisico e cattiveria. A vederlo c’è anche la Juventus, ma l’Inter gioca d’anticipo e chiude. Lo stesso vale per Camara, prelevato dal Santarcangelo. I bianconeri ci provano, offrono di più, ma il guineano e il suo agente rispettano gli accordi presi con l’Inter. Così l’esterno si trasferisce a Interello.

Ci sono poi i colpi sfumati, ovviamente. Al torneo di Under 16 a Val de Marne, Casiraghi nota per primo il giovane francese Paul Pogba e lo avvicina per portarlo a Milano. Il centrocampista non firma il contratto da professionista col Le Havre, ma lo United ha più appeal dell’Inter e chiude l’affare. Stesso discorso vale per Cesc Fabregas, visto per primo con la Nazionale spagnola Under 17. Massimo Moratti, però, preferisce non fare uno sgarbo al Barcellona, così il mediano sceglie senza troppi indugi l’Arsenal. Inter che avrebbe messo le mani anche su un giovanissimo Romelu Lukaku. L’attaccante belga viene visionato quindicenne al torneo di Viareggio contro la Sampdoria. Casiraghi si innamora di lui, incontra il padre, ma per problemi economici la trattativa non decolla. La carriera di questi tre fenomeni è nota a tutti. Colpi e storia, recente e passata, dell’osservatore nerazzurro per eccellenza. Pierluigi Casiraghi è pronto a nuovi blitz, per regalare all’Inter nuovi giovani campioni.

ULTIME NOTIZIE

Chi Siamo

Spazio Inter è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sulla FC Inter 1908, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per il San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Editore: Cierre Media SRLS - P.IVA: 07984301213

Direttore editoriale "SpazioInter.it": Antonio Caianiello

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da Fc Inter 1908

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Facebook

Copyright © 2015 Cierre Media Srl