Inter, pronti 10 milioni di sterline per Touré

Inter, pronti 10 milioni di sterline per Touré

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

In un’esclusiva editoriale il portale dailystar.co.uk dichiara che l’Inter è pronta a fare la prima mossa per arrivare a Yaya Touré, mettendo sul piatto ben 10 milioni di sterline.

I nerazzurri, definiti dagli inglesi Giants, sono stati colpiti dalle sanzioni dell’Uefa con un’ammenda di ben 15 milioni di sterline, ma questo non fermerà l’Inter e soprattutto Mancini ad andare all’assalto del colosso ivoriano.

Mancini, che lo aveva voluto con sé al Manchester City, non vede l’ora di poterlo rialleneare alla Pinetina.

L’Inter sarebbe disposta a vendere ben quattro giocatori pur di portare Touré a vestire la maglia nerazzurra e sarebbe disposta ad affidargli un posto nell’organico della società quando il giocatore decidesse di smettere, questo per poter spalmare l’ingaggio monster da 220.000 sterline a settimana che percepisce ad oggi il centrocampista.

L’agente Dimitri Seluk insiste nel dire che al 90% il suo assistito lascerà l’Ethiad al termine della stagione ed in molti sono vigili sulla situazione.

La concorrenza per i nerazzurri si preannuncia ostica. Pronte ad inserirsi nell’asta per raggiungere il gigante ivoriano ci sarebbero l’As Roma di mister Garcia ed i miliardari dell’Al Ahli di Dubai.

Non ultimo in ordine dei problemi per Mancini ed il suo sogno, ci sarebbe il fatto che lo sceicco Monsour, proprietario del City,  sarebbe disposto a sacrificare Touré e spendere ben 70 milioni di sterline per arrivare a Paul Pogba.

Il tecnico di Jesi si dice sicuro che la squadra l’anno prossimo sarà competitiva e lotterà per le posizioni di vertice e che ogni sacrificio sarà compensato da un investimento importante, sognando l’ivoriano e aspettando Thohir.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy