RILEGGI LIVE Lazio-Inter 1-2 (7'Candreva, 25', 83'Hernanes): L'Inter espugna l'Olimpico grazie alla doppietta dell'ex Hernanes

RILEGGI LIVE Lazio-Inter 1-2 (7’Candreva, 25′, 83’Hernanes): L’Inter espugna l’Olimpico grazie alla doppietta dell’ex Hernanes


Inter che espugna l’Olimpico 2 a 1 grazie alla doppietta dell’ex di turno, Hernanes. Gara combattuta e decisa dalle due espulsioni in casa Lazio. La prima arriva con i biancocelesti in vantaggio grazie al gol di Candreva, Mauricio stende Palacio al limite dell’area, sulla punizione successiva pareggio di Hernanes che esulta, prendendosi i fischi della sua vecchia tifoseria. La seconda espulsione arriva con Icardi che lanciato a rete dribbla Marchetti che lo ferma irregolarmente, rosso per il portiere e rigore che Icardi si fa parare da Berisha appena entrato. Il baricentro della Lazio resta alto nonostante due attente linee tra difesa e centrocampo, serve un episodio, assist-magia di tacco di Rodrigo Palacio che innesca la velocità di Hernanes, da solo il Profeta batte Berisha e questa volta non esulta.

Nonostante l’inferiorità numerica buona Lazio, pericolosa con Candreva e Felipe Anderson, padroni di casa che non approfittano in classifica dello scivolone della Roma e restano a meno uno dai giallorossi, Inter invece che con i tre punti conquistati oggi sale al settimo posto, a meno 2 dalla Sampdoria e meno 3 dalla Fiorentina quinta in classifica.

Nell’Inter non incide Kovacic che non riesce a dare e fare il salto di qualità all’Olimpico, Icardi lotta ma dalla sua ha l’errore dal dischetto che lo lascia a meno 2 dal trono dei cannonieri di Carlos Tevez.

Tevez-Icardi si vedranno proprio sabato pomeriggio, alle 18 infatti derby d’Italia con la Juventus mentre la Lazio andrà a Genova per sfidare la Sampdoria, gara difficile che anticipa il derby della 37esima giornata.

Da SpazioInter per il live di Lazio-Inter è tutto, gentili signore e signori state ancora con noi per approfondimenti e interviste! Buonasera!

90+5 Berisha salva sul contropiede di Brozovic lanciato in contropiede da Icardi. Su questa azione finisce la gara, vince l’Inter 2 a 1.

90+4 Fallo di Braafheid su Nagatomo, sulla punizione Inter che preferisce tener palla e non provare la conclusione in porta.

90+3 Attacca la Lazio che avanza con una punizione di Basta, cross al centro dove non arriva nessuno.

90’+2 Ammonito Nagatomo per fallo su Keita.

90′ Ci saranno 4 minuti di recupero.

88′ Gara interrotta per uno scontro che ha coinvolto Vidic. Nell’Inter fuori Palacio dentro Brozovic.

87′ Prova Nagatomo a tener palla ma la perde sul pressing della Lazio. Inter che continua ad avere maggior possesso palla, intorno al 68%.

86′ La Lazio non smette di attaccare, si guadagna un angolo ma sul corner Handanovic arriva prima di tutti.

84′ Da segnalare la non esultanza di Hernanes nel gol del vantaggio, gara che si sblocca su un errore della retroguardia laziale troppo alta in occasione della ripartenza dell’Inter.

83′ HERNANES! INTER IN VANTAGGIO! Il Profeta viene smarcato da un assist di tacco di Palacio, da solo s’invola e supera Berisha. 

82′ Prova ancora l’Inter, magia di Kovacic che libera Juan Jesus, assist al centro e Podolski anticipato al tiro.

81′ Fermato in fuorigioco Hernanes sull’attacco dell’Inter.

80′ Lazio che attacca nonostante la doppia inferiorità numerica, Inter costretta a ripartire dalla sua area di rigore. Hernanes prova il tiro ma non trova la porta.

78′ Prova l’offensiva la Lazio con Basta, respinto due volte da Vidic.

77′ Prova il tiro Podolski, leggermente deviato si ferma tra le braccia di Berisha.

76′ Esce Candreva, sfinito, dentro Keita Balde Diao, classe 1995.

75′ Candreva prova ad avanzare da solo verso l’area dell’Inter, sulla ribattuta attaccano gli ospiti ma Podolski perde l’attimo giusto per concludere a rete.

74′ Kovacic prova a innescare Podolski ma Berisha ferma tutto.

72′ Fallo in attacco di Icardi, la Lazio può respirare.

71′ Lazio che non regala spazi all’Inter, le due linee da 4 tra difesa e centrocampo bloccano l’avanzata nerazzurra che pecca in velocità.

70′ La gara sembra un interminabile power play hockeystico, l’Inter gioca con 2 giocatori in più pressando la Lazio nella propria area. Ammonito Biglia per fallo su Hernanes.

67′ Entra Nagatomo, esce D’Ambrosio, compito per il giapponese fermare Felipe Anderson.

66′ Ammonito Hernanes, diffidato salterà la gara di sabato contro la Juventus.

65′ Il rigore sbagliato dall’Inter risveglia la Lazio che seppur in 9 continua a dar fastidio con Candreva e Felipe Anderson coraggiosi negli attacchi.

61′ BERISHA PARA IL RIGORE A ICARDI! Il bomber nerazzurro sbaglia il primo rigore stagionale calciando male dal dischetto.

60′ RIGORE PER L’INTER, Icardi lanciato a rete steso da Marchetti, espulso il giocatore laziale. Cambio nelle file dei padroni di casa, entra Berisha, fuori Klose, Lazio in 9.

59′ Strepitoso Handanovic contro Klose, il tedesco si libera al tiro tutto solo, conclusione respinta dall’estremo difensore nerazzurro.

56′ Inter pericolosissima in avanti, Palacio non trova il tempo e perde l’occasione per il tiro, palla per Hernanes fermato dai difensori con l’ultimo tentativo di conclusione di Podolski che va a lato.

55′ Basta provvidenziale su Palacio lanciato da Hernanes, il numero 8 viene poi pescato in fuorigioco su passaggio di Icardi

53′ Gara piacevole e giocata a viso aperto, Candreva si guadagna un angolo e poi lui stesso prova la conclusione murata dalla difesa dell’Inter.

52′ Dall’angolo cross verso gli attaccanti dell’Inter ma Ciani allontana il pericolo.

51′ Fallo di Candreva su Palacio vicino al limite dell’area di rigore, Hernanes, ancora tra i fischi, calcia verso la porta e Marchetti devia in angolo con un gran volo.

49′ Entrata di Podolski su Braafheid, punizione Lazio, colpo di testa di Parolo e Ranocchia devia in angolo. Klose di testa dal corner, palla che si alza e arriva tra le braccia di Handanovic.

48′ Prova Palacio ad attaccare ma difesa della Lazio che si salva in fallo laterale, Candreva poi risponde con una discesa offensiva che gli fa guadagnare un calcio d’angolo. Dalla bandierina Vidic rinvia la palla di testa per una nuova rimessa laterale.

47′ Inter che con Podolski in campo si sistema con un 4-2-3-1, Icardi unico terminale offensivo nel modulo che Mancini vorrebbe adottare per la prossima stagione come formazione iniziale.

46′ Inizia il secondo tempo, nell’Inter fuori Guarin, dentro Lukas Podolski.

Primo tempo tra Lazio e Inter che trova nell’espulsione di Mauricio lo spartiacque della gara, fin li Lazio padrona del campo con l’Inter che agisce in contropiede. Il gol di Candreva nasce da una disattenzione della difesa nerazzurra con il gol del numero 87 ottimo nel tap in su assist di Felipe Anderson spina nel fianco dell’Inter. L’espulsione di Mauricio che stende Palacio lanciato in area costringe la Lazio a giocare in 10, sulla successiva punizione gol dell’ex Hernanes che su Sky si  giustifica cosi: “A Roma ero abituato a far le capriole, non per offesa, ma i colori della Lazio son dentro di me indipendentemente dall’esultanza“.

45+2 Fallo di Ranocchia su Felipe Anderson al limite dell’area, tiro di Biglia e Handanovic devia in angolo. Dalla bandierina nulla di fatto e l’arbitro fischia la fine del primo tempo.

45’+1 I minuti di recupero diventano 2 perchè Guarin riceve le cure mediche per un fastidio muscolare a seguito della punizione tirata poco prima.

45′ Ci sarà 1 minuto di recupero.

44′ Hernanes dalla bandierina, colpo di testa di Icardi che non trova la porta.

43′ Dalla punizione prova Hernanes, tocco per Guarin e tiro respinto da Marchetti in angolo.

42′ Prova l’Inter a lanciare Icardi ma Radu fa buona guardia, sul proseguo dell’azione fallo su Hernanes.

41′ Scontro tra Juan Jesus e Basta, fallo dell’interista ma sulla punizione laziale rischia la retroguardia padrone di casa con un retropassaggio verso Marchetti che spedisce il tiro in fallo laterale.

40′ Prova l’avanzata Felipe Anderson fermato da Ranocchia.

39′ Fuorigioco di rientro fischiato a Palacio.

37′ Nonostante l’inferiorità numerica la Lazio appare coraggiosa in campo, Inter che continua a ragionare con pazienza facendo girare la palla.

35′ Inter che mantiene il possesso palla della partita, nella ripartenza laziale Klose non riesce ad arrivare sul passaggio di Biglia.

33′ Lazio che con l’espulsione di Mauricio si sistema con un 4-4-1-1 con Felipe Anderson dietro Klose.

31′ Occasione Inter con Palacio, discesa di D’Ambrosio sull’out di destra, cross al centro dove il tiro del numero 8 è bloccato da Marchetti.

30′ La Lazio riprova con Candreva ma viene fermato dalla retroguardia nerazzurra.

29′ Un fischiatissimo Hernanes prova la conclusione ma la Lazio si salva.

26′ Scenario della partita che cambia con un episodio, ammoniti nell’occasione dell’espulsione di Mauricio anche Marchetti e Mauri. Lo stesso Mauri lascia il campo a Braafheid, da segnalare inoltre la protesta della tifoseria Laziale per l’esultanza di Hernanes sul gol.

25′ HERNANES! Gol del Profeta sulla punizione successiva all’espulsione di Mauricio, tiro su cui non può arrivare Marchetti coperto dalla barriera.

23′ Espulso Mauricio per fallo su Palacio al limite dell’area e lanciato verso Marchetti.

22′ Problemi per Biglia, il giocatore zoppica ma assistito dallo staff medico rientra in campo.

20′ Dopo venti minuti di gara buona Lazio e Inter che spreca sotto porta

19′ Biglia anticipa Hernanes pronto alla conclusione dopo aver saltato Mauricio.

17′ Occasionissima anche per la Lazio, tiro di Parolo respinto da Handanovic, rimbalzo, colpo di testa ancora di Parolo e salvataggio di Ranocchia in angolo. Dal corner nulla di fatto per i padroni di casa.

16′ Prova Palacio ad inserirsi nell’area laziale ma cade al limite, per l’arbitro Massa tutto regolare.

14′ Occasionissima per Icardi, assist di Hernanes che trova smarcato il bomber nerazzurro ed ha tutto il tempo per la conclusione, tiro alle stelle.

13′ La Lazio prova a pressare l’Inter lungo la fascia sinistra, zona da cui è nato il vantaggio, evidente la difficoltà di D’Ambrosio.

12′ Ammonito D’Ambrosio per fallo su Felipe Anderson.

11′ Guarin prova a distendersi in attacco ma viene fermato da Parolo.

10′ Inter che prova a reagire ancora con un lancio lungo ma Icardi è tenuto sotto controllo dai centrali della Lazio.

7′ ANTONIO CANDREVA! Gol della Lazio, discesa di Felipe Anderson che salta Medel, assist al centro e gol di Candreva con Handanovic che non riesce nella respinta.

6′ Lazio che palla al piede prova a ragionare, Inter che imposta l’azione con lanci lunghi verso Icardi.

4′ Contrasto duro tra Medel e Mauri, il gioco non si ferma ma il giocatore dell’Inter zoppica vistosamente, cosi come Guarin. I due riprendono tranquillamente la propria posizione in campo.

3′ La risposta nerazzurra, un lancio di Ranocchia è troppo lungo per il tandem d’attacco Icardi-Palacio.

2′ Il primo pericolo della gara è targato Lazio, tiro di Candreva respinto da Handanovic.

1′ L’arbitro Massa dà il via alle ostilità, da SpazioInter buon Lazio-Inter!

Quattro partite alla fine del campionato, poi sarà vacanza, ora sta a Lazio e Inter decidere con che prospettive passare il post Serie A, vincere il duello cittadino che a Roma vale quanto la Champions League o arrivare in Europa seppur non in quella che conta e che fa sognare.

Live da SpazioInter il posticipo della domenica, Lazio contro Inter.

Biancocelesti e nerazzurri si affrontano per la 35esima giornata del massimo campionato professionistico italiano, gli uomini di Pioli in striscia positiva da tre gare dove però è arrivata solo una vittoria con il Parma per 4 a 0. Meglio l’Inter che nelle ultime sei  gare ne ha vinto 3 e pareggiate altrettante, con le reti inviolate con Milan e Chievo, recriminando in questi due casi per i punti persi anziché per quelli guadagnati.

Miroslav Klose terminale offensivo e spauracchio per gli interisti, 12 gol per il gladiatore tedesco, 18 come risposta per Mauro Icardi, bomber dell’Inter attuale e su cui si spera si possano gettare le basi per l’Inter che verrà.

Lazio che in casa ha vinto 12 gare su 17, 1 solo pareggio e 4 sconfitte, Inter in trasferta che va a corrente alternata ma che ha una media punti migliore rispetto alle gare giocate a San Siro, in 17 gare lontano da Milano sono arrivate 6 vittorie, 6 pareggi e 5 sconfitte, con 4 vinte nelle ultime 6 trasferte.

Sedici i confronti tra Mancini e la sua ex squadra, la Lazio, bilancio a favore del tecnico jesino con 6 vittorie, 7 pareggi e 2 sconfitte, entrambe per 0-3 quando sedeva nella panchina della Fiorentina.

Mateo Kovacic che vince il ballottaggio con Brozovic e Gnoukouri per l’unica maglia a disposizione nel centrocampo con Medel e Guarin, Lazio con Candreva e Felipe Anderson ad ispirare l’unica punta Klose.

Arbitra il sig.Massa, assistenti Passeri e Di Fiore, quarto uomo Musolino, addizionali Damato e Candussio, all’andata 2 a 2, nessun giocatore squalificato ma diffidati nella Lazio: Cataldi, De Vrij, Keita, Ledesma e Radu mentre nell’Inter attenzione ai gialli per Hernanes, Palacio e Shaqiri in vista della gara di sabato prossimo con la Juventus.

Ricordiamo le formazioni:

LAZIO: 22 Marchetti; 8 Basta, 33 Mauricio, 2 Ciani, 26 Radu; 20 Biglia, 16 Parolo; 87 Candreva, 6 Mauri, 7 Felipe Anderson; 11 Klose.

A disposizione: 1 Berisha, 77 Strakosha, 5 Braafheid, 9 Djordjevic, 14 Keita, 17 Pereirinha, 18 Gentiletti, 23 Onazi,  24 Ledesma, 32 Cataldi, 34 Perea, 39 Cavanda.
Allenatore: Stefano Pioli

INTER: 1 Handanovic; 33 D’Ambrosio, 23 Ranocchia, 15 Vidic, 5 Juan Jesus; 13 Guarin, 18 Medel, 10 Kovacic; 88 Hernanes; 8 Palacio, 9 Icardi.
A disposizione: 30 Carrizo, 6 Andreolli, 11 Podolski, 21 Santon, 26 Felipe, 27 Gnoukouri, 28 Puscas, 55 Nagatomo, 77 Brozovic, 91 Shaqiri, 93 Dimarco, 97 Bonazzoli.
Allenatore: Roberto Mancini

Arbitro: Davide Massa (sez. arbitrale di Imperia)
Assistenti: Passeri, Di Fiore
IV Uomo: Musolino
Addizionali: Damato, Condussio

Copyright © 2015 Cierre Media Srl