L'Inter spera, la FIGC respinge la licenza UEFA al Genoa, il problema è..

L’Inter spera, la FIGC respinge la licenza UEFA al Genoa, il problema è..


Una notizia bomba in casa Genoa e che può riguardare anche Torino e Inter, la FIGC ha infatti negato al Grifone la licenza Uefa, liberando cosi un ulteriore posto in più verso l’Europa League.

Come riportato dal sito goal.com infatti  la documentazione richiesta al Grifone sarebbe stata fatta pervenire in ritardo rispetto ai tempi richiesti. Da cui il no alla società rossoblù, che ora potrà comunque presentare ricorso motivato prima in Appello, previsto per il 16 maggio, poi, eventualmente, in ultima istanza all’Alta Corte del Coni.

Per presentare il primo ricorso il Genoa, unico club di A che si è visto negare la licenza, avrà 5 giorni di tempo, e motiverà il tutto probabilmente con il fatto che si tratti di una carenza formale e non economica. Le possibilità di successo non appaiono comunque consistenti in quanto Le direttive Uefa sono molto rigide, e impongono alle squadre partecipanti alle competizioni europee di non avere pendenze nei confronti di società estere. Sarebbe questo il caso del Grifone, che per far fronte a tale inconveniente avrebbe anche chiesto una dilazione dei pagamenti. Il Genoa avrebbe presentato la documentazione, ma in ritardo sui termini, proprio il giorno dopo la delibera dell’aumento di capitale di 25 milioni.

In caso di insuccesso per avere la licenza Uefa, la società avrà 2 giorni di tempo per presentare ricorso presso il Collegio di Garanzia del Coni presieduto da Franco Frattini. Se anche il secondo ricorso venisse rigettato, la licenza UEFA al club ligure sarebbe definitivamente negata. A quel punto, anche se il piazzamento finale in classifica favorisse il Genoa, rientrerebbero in gioco tutti gli altri club: a cominciare dal Torino, senza dimenticare Inter e Milan, tutti muniti ovviamente di licenza Uefa.

Copyright © 2015 Cierre Media Srl