Zanetti: "Che coppia Icardi-Dybala; Touré e Thiago Motta per la nuova Inter"

Zanetti: “Che coppia Icardi-Dybala; Touré e Thiago Motta per la nuova Inter”


Il vice-presidente, bandiera ed ex, intramontabile, capitano nerazzurro Javier Zanetti ha rilasciato un’approfondita intervista a Il Corriere dello Sport. Molte le tematiche sul piatto, dalla situazione che sta vivendo il calcio italiano al periodo nerazzurro, con le possibili ambizioni future.

Qual è lo stato di salute del calcio italiano?

“Tre squadre in semifinale tra Europa League e Champions League sono un ottimo segnale di ripresa per il nostro calcio. Siamo fiduciosi che a breve potremmo tornare ai livelli ammirati qualche anno fa. Ho visto la Juventus contro il Real Madrid martedì sera, ha dato un segnale importante e merita tanti complimenti.”

Capitali stranieri nella Serie A

“È positivo quando arrivano capitali stranieri ad investire sulle società della Serie A. Aiutano a crescere anche il movimento. All’Inter, ad esempio, Thohir sta lavorando assieme alla famiglia Moratti per riportare l’Inter ai suoi livelli. Presto potremo lottare per lo scudetto.”

Già il prossimo anno?

“Vogliamo esserci. Lottare fino alla fine. Cercheremo di dare al mister una rosa competitiva, dovendo comunque rispettare le norme del fair play finanziario.”

Mancini “garanzia” per riportare l’Inter in alto?

“È la persona giusta. Il tecnico che ci voleva. Siamo in sintonia con lui e siamo certi che il prossimo anno ci regalerà soddisfazioni.”

Mancini ha chiesto Dybala. Si può battere la concorrenza?

“Dybala l’ho conosciuto ad un match per la mia Fondazione e devo dire che negli anni abbia dimostrato tutto il suo valore. Quest’ultimo anno la sua crescita è stata esponenziale, con una continuità di rendimento importante. Uno come lui lo vogliono tutti, Inter inclusa. Faremo anche noi un tentativo per portarlo a Milano.”

Ha chiamato Dybala?

“Sono in completa sintonia con Ausilio e tutta la dirigenza, stiamo lavorando bene. Sono di supporto, certo, ma mi piace lavorare in silenzio.”

Icardi-Dybala, una coppia da 40 gol a stagione?

“Non so se farebbero 40 reti a stagione, ma sono certo che formerebbero un attacco di tutto rispetto per la Serie A.”

Yaya Touré? Il leader che l’Inter ha bisogno?

“Il mister lo conosce molto bene, se lo vuole un motivo preciso ci sarà. San Siro non è un stadio semplice dove giocare, Yaya gioca da tanti anni al top, potrebbe darci una grossa mano soprattutto a livello carismatico.”

Servirebbe anche un regista, alla Thiago Motta magari…

“Sono favorevole ad un ritorno in nerazzurro di Thiago. È fortissimo, un centrocampista completo che ha mostrato il suo valore ovunque è andato. Ho avuto la fortuna di giocarci assieme e vi assicuro che sarebbe molto importante per la ricostruzione dell’Inter. Ovunque si sviluppi gioco lui c’è.”

Copyright © 2015 Cierre Media Srl