Zanetti: "Credo che Icardi voglia restare. Dybala? Mi piace lavorare in silenzio. Sull'Europa..."

Zanetti: “Credo che Icardi voglia restare. Dybala? Mi piace lavorare in silenzio. Sull’Europa…”


Al termine del bellissimo “Macht for Expo”, svoltosi nella serata di ieri a San Siro, il suo organizzatore, Javier Zanetti, rilascia alcune dichiarazioni sul club del quale è vicepresidente.

L’ex capitano è ormai un punto fermo della nuova Inter di Thohir, nella quale svolge un importante ruolo di mediazione tra giocatori e società. Con molti di loro Javier ci ha giocato e condiviso lo spogliatoio e li conosce meglio di chiunque altro. Ecco cosa pensa di Mauro Icardi, sul cui futuro ci sono ancora tante incertezze: “Credo che stiamo dimostrando grande voglia che Mauro continui con noi. L’intenzione della società è di tenerlo, stiamo trattando. Mi auguro che arriviamo alla fine. La sua volontà, per il momento, per quello che ci fa capire, è che vuole restare. Speriamo che sia così“.

Uno sguardo, poi, al morale dell’Inter dopo la deludente prova contro il Chievo di Maran. Zanetti si mostra ottimista: “Ci dispiace per la partita di domenica, perché dovevamo vincere e non ci siamo riusciti. Però mancano ancora tanti punti importanti. Dopo l’ultima partita vedremo cosa dirà la classifica, speriamo che dica Europa“.

Infine, qualche battuta sul gioiellino rosanero Paulo Dybala, tanto desiderato da Mancini“Per Dybala nutro grande stima, sono tanti anni che lavoro per l’Argentina. A me piace lavorare in silenzio, con questo ho detto tutto”.

Copyright © 2015 Cierre Media Srl