Pedullà: "Per Dybala la Juve è in pole, ma il giocatore non ha detto no all'Inter"

Pedullà: “Per Dybala la Juve è in pole, ma il giocatore non ha detto no all’Inter”


Nessun no all’Inter, anzi, Paulo Dybala ha aperto ai nerazzurri, accetterebbe volentieri il coinvolgimento totale e poco importa se nella prossima stagione non potrà giocare in Champions. Ovviamente la Juve, che non molla Cavani come più volte raccontato, è stato il primo club che l’ha cercato con insistenza. I bianconeri restano assolutamente in corsa per l’attaccante del Palermo. Ma non hanno fondamento le indiscrezioni che vedrebbero i bianconeri come unica scelta di Dybala, anzi è l’esatto contrario. A Paulo hanno spiegato le intenzioni dell’Inter, sarà una trattativa abbastanza lunga e complicata, con possibili inserimenti di altri club. Ma per l’Inter – come già raccontato – Dybala è la priorità. Il primo di una lista che comprende Jovetic, da mesi e mesi seguito dagli uomini mercato di Thohir, e Lamela. Sarà una partita a scacchi, ma l’Inter ha intenzione di provarci fino all’ultimo. A costo di reperire i fondi per alzare l’offerta al Palermo, magari sacrificando qualche pezzo pregiato (diversi indizi portano a Kovacic, in attesa di verificare eventuali proposte). La Juve. come detto, è molto attenta alle evoluzione relative a Cavani, l’autentico vero obiettivo se si presentasse l’occasione giusta. E il monitoraggio è continuo. A conferma che l’Atletico Madrid, sempre in corsa per il Matador, deve prima raggiungere un accordo con il Psg per cantare vittoria. Senza dimenticare che l’ultima parola spetta a Cavani, intrigato – se ci saranno le condizioni – da un ritorno in Italia.

Fonte: alfredopedulla.com

Copyright © 2015 Cierre Media Srl