Sei qui: Home » News Inter » Mancini a Sky: “Dopo la doppia espulsione alcuni hanno giochicchiato. Non siamo postini, la palla va giocata”

Mancini a Sky: “Dopo la doppia espulsione alcuni hanno giochicchiato. Non siamo postini, la palla va giocata”

Al termine del match Udinese-Inter Roberto Mancini  è intervenuto ai microfoni di Sky.
Ecco le parole del tecnico nerazzurro:
“Non capisco perchè dopo la doppia espulsione alcuni giocatori hanno giochicchiato come se fosse un allenamento di fine estate. Abbiamo giocato meglio 11 vs 11. A volte i giocatori non pensano, ma a volte bisogna pensare, in 11 vs 9 bisogna giocare. La squadra ha giocato, in 11 abbiamo fatto veramente molto bene, non mi sono piaciuti dopo le espulsioni. Podolski? C’è un accordo con lui, dopo 6 mesi torna a Londra. Sono comunque contento per lui, è un professionista serio, si allena sempre molto bene. Credo che sia difficile trovare italiani forti con prezzi accessibili. Oggi bisognava solo continuare a giocare come i primi 50 minuti. In area di rigore abbiamo esitato, sono cose che non vanno fatte, prima dobbiamo chiudere la partita, poi ci possiamo permettere di giochicchiare. Prendere la palla e andare come se fossimo dei postini non va bene, dobbiamo giocare la palla. Quando siamo in con l’uomo in più ognuno fa quello che vuole. Hernanes nel primo tempo è stato molto bravo ma non mi è piaciuto negli ultimi 25 minuti. Sono contento per il Carpi, ha meritato di arrivare in serie A, complimenti a Castori”.