Sei qui: Home » News Inter » Wired.it – Troppi soldi, poche soddisfazioni

Wired.it – Troppi soldi, poche soddisfazioni

Il portale online Wired.it si lancia in un articolo polemico sulla situazione economica delle milanesi che non rispettano il loro blasone e sprecano denaro nel mercato. Vengono forniti dati piuttosto specifici in merito ai soldi spesi nelle ultime 4 finestre di mercato: sono precisamente 72,8 i milioni spesi dall’ FC Internazionale, che non sono certo tantissimi ma nemmeno pochi.

Il bilancio è disastroso, senza pensare che ci sono i riscatti di Shaqiri e Brozovic rispettivamente di 15 e 8 milioni. Una situazione di deficit che non può nemmeno essere colmata dagli introiti per la partecipazione alle coppe europee considerando che è molto difficile se non impossibile raggiungere il sesto posto che permetterebbe di partecipare alle qualificazioni per l’Europa League. Questa situazione può essere equilibrata vendendo un pezzo pregiato della rosa o ricapitalizzando. Thohir, alle prese con il rilancio del brand Inter, dovrà inventarsi qualcosa per mettere un freno ad una situazione semi-drammatica.

LEGGI ANCHE:  Calciomercato Inter, per l'arrivo di Kessie serve un sacrificio: i possibili partenti

Wired analizza poi il monte ingaggi della squadra che tocca i 75 milioni, in Italia lo superano solo Juventus (119), Roma (98), e Milan (94). Ingaggi da top club per giocatori che troppo spesso hanno reso al di sotto delle aspettative. La Lazio seconda in classifica, per fare un esempio, si ferma a 55.

Conclude con una riflessione in merito al derby: ”Così, il derby di domenica sera, rischia di valere soltanto per uno sterile primato cittadino. Dominare, nel calcio, Milano in questo momento non è molto rilevante.”