Sei qui: Home » Copertina » Gds – Thohir a Milano per discutere sullo stadio

Gds – Thohir a Milano per discutere sullo stadio

Domenica Erick Thohir sbarcherà a Milano per una settimana, gustandosi i due big match in cui sarà impegnata la sua Inter: derby e Roma. Sette giorni ricchi di impegni, durante i quali, oltre ai soliti vertici con allenatore, squadra e dirigenti più fidati, ci sarà l’incontro con i responsabili del settore giovanile per iniziare le pratiche dei rinnovi dei contratti e, successivamente, anche la visita al comune di Milano per discutere con il Milan e con il sindaco Giuliano Pisapia della questione stadio.

Thohir spingerà per avere un Meazza in esclusiva per l’Inter, puntando al diritto di cessione per i prossimi 99 anni, soluzione che piace anche all’istituzione meneghina la quale, però, vuole che siano effettuati dei seri investimenti sulla struttura e sulla zona circostante, pari ad almeno 80 milioni.

Prima però che venga affrontato il discorso relativo all’Inter, bisognerà affrontare due punti legati al Milan. I rossoneri la prossima settimana dovrebbero ricevere da Fondazione Fiera l’ok per la costruzione del loro stadio di proprietà dinanzi la sede ufficiale del club, Casa Milan. Solo in questo caso il Milan lascerebbe il Meazza a partire, ipoteticamente, dal 2018. In secondo luogo, ci sono da definire le modalità di abbandono dello stadio, al quale entrambe sono legate da un accordo fino al 2030. Con Moratti vi era un accordo che prevedeva un ritiro senza penali da parte di chi si fosse liberato per primo dell’impegno; Thohir vorrebbe però ridiscuterne.

LEGGI ANCHE:  Amichevole, gesto da vero capitano di Skriniar: è successo con Cordaz durante Gzira-Inter!

Tanta carne sul fuoco dunque. Riuscirà l’indonesiano a fare in modo che l’Inter abbia finalmente una sua casa esclusiva?