GdS – Nerazzurri in coro: “Adesso svoltiamo per i tifosi”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Fa male perdere e soprattutto farlo senza giocarsi al meglio le proprie carte. Ahimè, l’eliminazione contro il Wolfsburg è già storia e di conseguenza inutile piangere sul latte versato. Certo è che in tutto l’ambiente nerazzurro non manca la voglia di riscattarsi nelle restanti undici partite della stagione per concedere almeno qualche sorriso a una tifoseria rimasta troppe volte delusa dalle prestazioni della squadra.

Come descritto dall’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport, ieri sono intervenuti a un evento promozionale con Oknoplast in fiera alcuni giocatori dell’Inter e dalle loro dichiarazioni si legge il desiderio di rimettersi subito in gioco. Ecco infatti le parole di Guarin: Con Mancini alcune cose sono cambiate in maniera negativa (la sconfitta di ieri sera e l’eliminazione, ndr), altre in positivo. Dobbiamo credere nel lavoro e nel progetto. Scudetto l’anno prossimo? Siamo noi che dobbiamo pensare così. Ora abbiamo due mesi di campionato e dobbiamo lasciare un’altra immagine. I tifosi sono lì per aspettare il meglio di noi, si attendevano una vittoria. Ai tifosi non ho nulla da dire, si aspettavano un po’ di più. Con forza e intelligenza dovremo svoltare: dobbiamo credere di più in noi stessi”.

In coro con il colombiano anche Podolski: “Abbiamo le possibilità di cambiare il destino. Il mio futuro? Non ci penso adesso, sono concentrato sull’Inter”. In chiusura anche Palacio si è soffermato sull’aria triste successiva alla sconfitta con il Wolfsburg: “Nello spogliatoio dopo la gara c’era silenzio”.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook