Mancini in conferenza: “Dispiaciuto per i tifosi. Senza EL il prossimo anno? Cosa a cui pensare, ma c’è il FPF”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

L’Inter viene malamente eliminata dall’Europa League, per mano dei tedeschi del Wolfsburg. Dopo una prestazione in chiaro scuro (elementi più scuri che chiari) si è presentato in conferenza stampa il tecnico nerazzurro Roberto Mancini.

FORMA FISICA

Loro hanno iniziato la partita in vantaggio di 3-1, erano pi rilassati. Non so se stanno meglio di noi, ma sicuramente più rilassati. Poi hanno fatto il gol

COSA NON È PIACIUTO

Abbiamo avute le occasioni, dovevamo essere più cattivi per sbloccare la partita. Purtroppo quando affondano 1, 2 volte, trovano il gol. Non posso dire che i ragazzi non hanno messo impegno.

SQUADRA SENZA ANIMA, RASSEGNATA

Nel calcio per vincere non devi concedere gol. La colpa probabilmente è mia che non riesco a farmi capire dai ragazzi. Era fondamentale non prendere gol. In una parttia di calcio, soprattutto nelle coppe, è fondamentale non subire gol. Ogni volta che salivano si aveva timore di subire gol.

SQUADRA SENZA OBIETTIVO ORA

Era la partita in cui si poteva ancora avere un senso alla stagione, aver un obbiettivo importante. Ci sono 11 partite, dobbiamo dare il massimo anche senza un obiettivo importante, percheéil terzo posto è lontano, ma nel calcio non si sa mai. Troveremo la motivazione per queste ultime gare.

QUALE PARTITA CON PIÙ RIMPIANTI

L’andata è stata equilibrata. Abbiamo avute molte occaioni per andare sul 2 -1, non sfruttate. Quella gara ha compromesso la situazione.

GUARDARE ALLA PROSSIMA STAGIONE

Ci stiamo già lavorando. Comunque, quando giochi nell’Inter anche senza obbiettivi, devi dare il massimo. A Genova speriamo di fare una buona gara recuperando qualche infortunato magari.

SAMPDORIA – INTER PARTITA DECISIVA. SHAQIRI E KOVACIC

Shaqiri era pronto nel caso del 2-1, senza era inutile rischiarlo. Kovacic ha provato a fare la sua partita, ha preso un calcio ed è stato condizonato. Poteva fare di più.

FUTURO IN DISCUSSIONE

Avevamo parlato delle difficoltà nel recuperare il terzo posto. Però pensavamo di poter recuperare e andare avanti in Europa League. Non mettiamo in discussione il mio rapporto con l’Inter.

MEGLIO SENZA EUROPA LEAGUE LA PROSSIMA STAGIONE

Potrebbe essere una cosa a cui pensare, ma c’è il discorso del Fair Play Finanziario. Vediamo, noi daremo il massimo.

TIFOSI

Siamo dispaicuti ovviamente. Devo avere fiducia. Giusto i fischi alla fine. E’ proprio per quel motivo, l’amore verso la squadra, che devono avere fiducia, stando vicino alla squadra anche nella difficoltà.

Dallo stadio “Giuseppe Meazza” l’inviato Antonio Caianiello

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook