Hecking in conferenza: “Felice per i miei giocatori, per la vittoria dell’EL ci siamo anche noi. Chi prendiamo al sorteggio? La Fiorentina”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Il Wolfsburg, per quanto visto nei 180 minuti, ha pienamente meritato il passaggio del turno. Merito di questa cavalcata europea non può che essere sua, di Dieter Hecking, tecnico dei tedeschi che vince per due volte la sua personale partita a scacchi con Mancini. SpazioInter ha raccolto le sue parole in conferenza stampa.

RIASSUNTO DELLA PARTITA

Sapevamo che sarebbe stato difficile prima della partita di ritorno. L’Inter ha provato fino dal primo minuto a fare gol, siamo stati fortunati poi siamo risuciti a farlo noi. Dopo il gol dell’Inter abbiamo avuto qualche difficoltà ma siamo comuque riusciti a pungere. Sono felice per i miei ragazzi, giovani, che hanno ottenuto questo grande successo contro una grande squadra come l’Inter.

OPINIONE SULL’INTER

La chiave della vittoria è stata tenere alto il ritmo della gara. Attaccare in contropiede e stare attenti in difesa. Benaglio comunque ha fatto un’ottima partita. Anche Mancini prima ha trovato le parole giuste. L’Inter ha fatto il possibile ma non ce l’hanno fatta.

SVILUPPO DELLA SQUADRA

La la partita con lo Sporting era particolare. Loro avevano 4-5 giocatori in attacco, l’Inter 2-3. Nell’arco della stagione siamo cresciuti molto, sapendo anche ribaltare il risultato, anche in Bundesliga.

PUNTI DEBOLI INTER; DIFESA VULNERABILE

Noi guardiamo i nostri punti di forza. Non le debolezze altrui. Voglio parlare dei miei punti di forza, le fasce e l’attacco.

VINCERE L’EUROPA LEAGUE E GIOCARE LA CHAMPIONS LEAGUE

Ci sono ancora tante altre squadre forti. Napoli, Fiorentina, ora però anche loro sanno che siamo forti. Per quanto riguarda la Champions League, prima ci sono ancora tante altre partite da giocare. Ieri la Juventus ha fatto vedere come si deve giocare in Champions League. Noi ora andiamo passo per passo.

SORTEGGIO

Non voglio dirlo, alla fine ci ho azzeccato. Adesso vediamo. Prima dell’andata avevo detto che magari avremmo preso la vincente tra Roma e Fiorentina. Quindi Fiorentina.

GIOCARE AL MEAZZA, COMPLIMENTI PER LA VITTORIA

Per me è stata la prima esperienza. È stato fantastico, sia per la vittoria che per il pubblico. Vincere questa partita porta complimenti sì, si vede che la squadra si stia evolvendo. Sono momenti bellissimi da godere, ma non abbiamo tempo per la prossima partita di campionato già sabato. Io voglio rappresentare al massimo la Bundesliga in Europa.

ASSENZA SHAQIRI

Difficile comparare Shaqiri e Kuzmanovic. Entrambi hanno fatto vedere il loro valore in Germania. Sono entrambi forti e dimostra come l’lInter dia sempre un’occhio in Bundesliga.

BENAGLIO

Ci sono 11 giocatori in campo. Certo per lui all’avvio della stagione è stato difficle dato l’infortunio. Da novembre in poi sta giocando una stagione fantastica, la sua migliore da quando è al Wolfsburg.

Dall’inviato allo stadio “Giuseppe Meazza” Antonio Caianiello

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook