Sei qui: Home » Copertina » Le pagelle di Inter-Cesena: Palacio sempre più decisivo, Dodò rimandato

Le pagelle di Inter-Cesena: Palacio sempre più decisivo, Dodò rimandato

Ecco le pagelle di SpazioInter dopo Inter-Cesena:

Handanovic 6,5= l’uscita su Defrel nella ripresa vale oro.

D’Ambrosio 6= diagonale imperfetta sul goal di Defrel, ma grande spinta costante per tutta la ripresa

Ranocchia 6= rischia il rigore in un’occasione anche se si conferma in un momento di concentrazione e forma piuttosto buono.

Andreolli 6,5= partita perfetta e pulita. Dimostra di meritare qualche occasione in più

Dodo 5= si propone con buona costanza, ma arriva sempre col perdersi in un bicchier d’acqua.

Medel 6,5= la solita quantità industriale di palloni recuperati uniti a una buona capacità nel distribuirli.

Guarin 6,5= bene nella prima frazione nella quale è uno dei pochi a salvarsi, ma nel secondo tempo risulta essere più fumo che arrosto.

Kuzmanovic 5,5= non demeriterebbe nemmeno troppo, ma la sua presenza come mezzala titolare non è stata una mossa felice.

LEGGI ANCHE:  Ex Inter, Pandev ricorda il Triplete: "Eravamo tutti ubriachi dopo la finale!", poi il pensiero sui suoi compagni

Shaqiri 5,5= penalizzato dall’infortunio, ma non stava affatto brillando.

Palacio 7= peccato non averlo avuto in questo stato dall’inizio della stagione. Segna, salta l’uomo, crea occasioni e rincorre gli avversari fino alla fine.

Icardi 6,5= non trova il goal, ma un assist vincente. Prestazione positiva che non diventa superlativa per la magnifica rete ingiustamente annullata.

Kovacic 5,5= ci mette troppo tempo a carburare, qualche guizzo nel secondo tempo ma troppo poco per meritare la sufficienza.

Podolski 6,5= finalmente tira fuori personalità e buone giocate. Crea occasioni e il suo mancino risulta un pericolo costante. Gli manca il guizzo finale e un pizzico di fortuna.

Santon 6= entra senza far danni e creare nulla di pericoloso.