Mediaset - Ausilio: "Tesseriamo Felipe, con Icardi si può chiudere lunedì"

Mediaset – Ausilio: “Tesseriamo Felipe, con Icardi si può chiudere lunedì”


Intervenuto ai microfoni di Mediaset Premium prima della partita di ieri fra Inter e Celtic, Piero Ausilio ha fatto il punto sulla squadra nerazzurra. Ha legato la firma di Felipe all’eventuale passaggio del turno, poi conquistato con la partita di ieri, per poi parlare della questione rinnovo con Mauro Icardi:  “Il rinnovo di Icardi? Ci vogliono i tempi normali per un grande calciatore, ma se c’è la volontà la soluzione si trova sempre. Dobbiamo riconoscere quanto di buono ha fatto e sta facendo. La cosa che conta è che presto arriveremo a un accordo. Lunedì la firma? Ci sarà presto un incontro, se riusciamo a chiudere lunedì va bene, ma se non arriva lunedì non vuol dire nulla”.

In merito alla difesa che sembra il punto debole della squadra: “Dobbiamo migliorare, ma quando si parla di difensori ci si confonde con la fase difensiva. Tutta la squadra deve saper difendere. Quelli che ci sono devono migliorare, ma la strada è quella giusta. Vedremo a breve ulteriori passi in avanti con il lavoro di Mancini, ne sono convinto”.

Poi una battuta sul centrocampo nerazzurro: “Nel nostro centrocampo abbiamo tanti giocatori dai piedi buoni, noi dobbiamo avere intensità a prescindere. Hernanes, Shaqiri e Kovacic alzano la qualità, ma la gara deve essere fatta a cento all’ora. Hernanes meritava un’opportunità, è un grande giocatore, lo ha dimostrato alla Lazio e all’Inter”.

Infine il pensiero sul calcio italiano: “Noi abbiamo preso giocatori da altri campionati, penso a Brozovic e a Shaqiri. Ci si allena per stare ad altissimi ritmi per permettersi di giocare contro il Celtic e per essere altamente competitivi”.

Copyright © 2015 Cierre Media Srl