GdS - Celtic con il 4-2-3-1 a San Siro e Guidetti dal 1'

GdS – Celtic con il 4-2-3-1 a San Siro e Guidetti dal 1′


Ieri è stata la giornata di vigilia della sfida tra Inter e Celtic e, come di consuetudine, gli ospiti hanno assaggiato il manto erboso di San Siro per la rifinitura il giorno prima della gara. Gli scozzesi hanno effettuato la loro seduta nel tardo pomeriggio, in quanto la sfida di oggi è in programma alle ore 19, e mister Ronny Deila ha provato sia il suo classico 4-2-3-1 che un più coperto 4-1-4-1 con l’inserimento di Ambrose centrale e Van Dijk diga davanti alla difesa forse per provare ad arginare l’imprevedibilità di Shaqiri ed agire in contropiede.

Il tecnico del Celtic ha ripetutamente provato il giovane Guidetti al centro dell’attacco al posto di Griffiths e la sensazione è che anche nella gara ufficiale di stasera questo cambio ci sarà. Tornando all’allenamento solo una curiosità in merito alla seduta di rifinitura con i giocatori che, prima di iniziare l’allenamento, si sono riuniti in semicerchio a centrocampo ed hanno provato a colpire la ‘spider cam’ calciando diversi ‘down-under’ in perfetto sile rugby. Alla fine nessuno è riuscito nell’impresa ma il buon umore tra la fila scozzesi è stato palpabile, segno probabilmente che in fondo la società crede nell’impresa.

Prima dell’allenamento hanno preso parte alla conferenza stampa di vigilia il tecnico Deila accompagnato da Gary Mackay-Steven. Questo il pensiero dell’allenatore norvegese: ”Se riusciamo ad ottenere una storica vittoria, sarà il momento più importante della nostra vita ma per far ciò dovremo alzare il nostro livello di gioco ed avere un pò di fortuna negli episodi chiave del match. Abbiamo tutte le qualità per passare il turno qui a Milano’‘.

 

Copyright © 2015 Cierre Media Srl