CdS - Settimana decisiva anche per il FPF. La UEFA..

CdS – Settimana decisiva anche per il FPF. La UEFA..


Settimana decisiva per il club nerazzurro. Come scrive il Corriere dello Sport, giovedì la sfida importante per il passaggio del turno in Europa League contro il Celtic, mentre sabato in chiave societaria ci sarà il decisivo incontro a Nyon per capire quale potrà essere la sanzione in tema FPF. In Svizzera si scriverà il futuro economico del club: lì si avrà una prima indicazione su quella che potrebbe essere la loro “pena”.

Inizierà sicuramente una fase dove l’Inter proverà a limitare i danni e a chiudere la vicenda senza arrivare ad un processo. Visto il passivo che si aggira intorno ai 180 milioni nell’ultimo triennio, il minimo che potrà accadere sarà pagare 6/7 milioni di euro di multa.

Ma la Uefa potrebbe, oltre a ciò, limitate il numero di giocatori presenti nella lista per la coppa del prossimo anno o vincoli nel mercato. Il club di Thoir chiuderebbe la sessione estiva in attivo. In questo caso potrebbe partire un big, Handanovic  e Icardi su tutti. Tra qualche settimana si dovrà decidere se accettare il pateggiamento o andare sotto processo.

Copyright © 2015 Cierre Media Srl