Icardi: il rinnovo è vicino, la cessione forse. Ma chi è il sostituto ideale?

Icardi: il rinnovo è vicino, la cessione forse. Ma chi è il sostituto ideale?


E’ ormai argomento di discussione da tempo: Mauro Icardi e l’Inter, un rapporto solido pronto a interrompersi però quest’estate. Il rinnovo del contratto del numero 9 interista è sempre più vicino. Ma l’interesse di Chelsea, Manchester United e per ultimo quello del Real Madrid, si fa sentire eccome.

Ecco che l’Inter, in caso di cessione di Icardi, dovrebbe pensare ad un sostituto: ma chi è l’attaccante giusto per il dopo Icardi? Ecco i nomi che Mancini sta valutando:

DZEKO – Pupillo di Mancini al Manchester City, ha una fisicità oltre che doti tecniche molto simili a quelle di Icardi. Forse leggermente più indietro nella velocità, ma con una tecnica superiore (seppur di poco) rispetto all’argentino. Senso del gol presente, più che presente. Il suo costo, secondo Trasnfermarkt.it, è di 24 milioni di euro. Ma è probabile che la richiesta del City non sia così alta. Nonostante la variabile del prezzo, il problema più grande è che la squadra di Pellegrini difficilmente vorrà far partire il bosniaco, che però è stanco di accumulare panchine.

JOVETIC – Stessa squadra e stessa situazione di Dzeko per Jojo Jovetic. Pagato a peso d’oro dai Citizens, non ha mai trovato spazio, e probabilmente ne troverà ancor meno adesso che il City ha acquistato Bony. Inoltre il montenegrino non ha digerito l’esclusione dalla lista Champions proprio in favore di Bony, rilasciando dichiarazioni al veleno nei confronti del tecnico Pellegrini. Il suo valore è di circa 20 milioni di euro: le qualità ci sono, l’età rientra perfettamente nei parametri nerazzurri (25 anni). L’unica incognita? I troppi infortuni.

LAVEZZI – Opzione realistica per i nerazzurri. Il Pocho ha un contratto in scadenza nel 2016, quindi l’Inter potrebbe acquistarlo dal PSG per una cifra davvero irrisoria paragonata al suo valore. Unico problema, l’età: il prossimo 3 maggio l’argentino compirà 30 anni, non esattamente l’ideale per sostituire il 22enne Icardi. Ma visto il costo relativamente basso (si parlerebbe di una cifra tra i 5 e i 10 milioni) potrebbe convincere i nerazzurri a puntare su di lui, ma anche su un altro dei candidati in questione.

GIGNAC – Anche lui come Lavezzi proveniente dalla Ligue 1 (precisamente dall’Olympique Marsiglia), anche lui quest’anno compirà trent’anni. Ma visto il suo senso del gol, e soprattutto il fatto che l’Inter potrebbe prenderlo gratis (il suo contratto scadrà questo giugno), rappresenta un’occasione più che ghiotta. Ma, come per Lavezzi, sarebbe paradossali rimpiazzare il giovanissimo Icardi con un giocatore che a dicembre ne compirà 30. Stesso discorso che vale per Lavezzi: l’Inter, acquistando Gignac, potrebbe prendere due attaccanti invece di uno.

ULTIME NOTIZIE

Chi Siamo

Spazio Inter è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sulla FC Inter 1908, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per il San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Editore: Cierre Media SRLS - P.IVA: 07984301213

Direttore editoriale "SpazioInter.it": Antonio Caianiello

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da Fc Inter 1908

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Facebook

Copyright © 2015 Cierre Media Srl