TS - Sanzione UEFA: 7-10 mln di multa. Thohir a Nyon per cercare la via diplomatica

TS – Sanzione UEFA: 7-10 mln di multa. Thohir a Nyon per cercare la via diplomatica


Come riporta l’edizione odierna di Tuttosport passare il turno ed approdare agli ottavi di Europa League, oltre a rinnovare la fiducia in mister e giocatori, garantirebbe immediatamente un tesoretto da un milione per il club, e lo stesso varrebbe per la qualificazione ai quarti. Il vero scalino sarebbe dalle semifinali in su, dai 9 ai 12-13 milioni netti per chi si porterà a casa la coppa, garantendosi l’approdo in Champions. Un obiettivo primario nella mente di Thohir, che farà ritorno in Italia in occasione della gara di ritorno degli ottavi. Parallelamento proseguono le telefonate tra il dg nerazzurro Fassone e l’Uefa a proposito della violazione dell’Inter riguardante il fair play finanziario. Il dirigente sta lavorando gli addetti ai lavori di Nyon spiegano che gli acquisti di gennaio non andranno ad influire sul conto a giugno, cercando il patteggiamento. Già nella prossima settimana ci potrenne essere un ulteriore viaggio di Fassone, Bolingbroke e Ausilio a Nyon, mentre il tycoon indonesiano tornerà in Svizzera per l’ultima riunione, quella decisiva.
La maxi-multa dovrebbe essere di 7-10 milioni, ma i nerazzurri sono pronti ad abbatterla con la diplomazia e con i ricorsi accessori, per esempio alla limitazione di giocatori da inserire nella lista UEFA.

Copyright © 2015 Cierre Media Srl