20 anni di Moratti, ecco la top 11 dei suoi migliori acquisti

20 anni di Moratti, ecco la top 11 dei suoi migliori acquisti


Il 18 febbraio di 20 anni fa, Massimo Moratti diventava presidente dell’Inter. Nel periodo della sua presidenza, ha vissuto alti e bassi, dal clamoroso 5 maggio, fino al grandioso Triplete.

Ha portato in dote all’Inter sedici titoli, tra cui cinque scudetti e una Champions. Proprio nel 2010 il capolavoro, con la squadra nerazzurra guidata da Josè Mourinho.

Moratti è riuscito a portare in casa Inter tantissimi campioni, di calibro internazionale, ecco il suo top 11: Julio Cesar; Maicon, Materazzi, Samuel, Zanetti; Stankovic, Cambiasso; Sneijder; Ibrahimovic, Ronaldo, Milito.

Certo non sono mancati anche gli affari sbagliati, fior di milioni buttati al vento, ma alla fine la tanta agognata Champions è arrivata. Nei primi anni di presidenza Massimo con i suoi acquisti ha letteralmente fatto sognare i tifosi, con nomi del calibro di Ronaldo, Vieri, Baggio. Poi con il passare degli anni ha deciso di investire in maniera più oculata.

Chiunque abbia vestito la casacca nerazzurra, riferisce di un Massimo Moratti padre, prima che presidente. Era il capo della famiglia Inter. Con l’avvento di Thohir molto è cambiato, l’atteggiamento del tycoon indonesiano è più manageriale. La speranza dei tifosi è che possa ripercorrere le orme del vecchio presidente, magari cominciando a vincere quest’anno l’Europa League, proprio come Moratti nel ’98 vinse la Coppa Uefa, il primo trofeo di una lunga serie.

Copyright © 2015 Cierre Media Srl