CorSera - Guarin ora sei perfetto

CorSera – Guarin ora sei perfetto


Fredy Guarin è diventato un giocatore indispensabile per la squadra di Mancini. Sembrava tutto fatto per il passaggio alla Juventus, scrive il Corriere della Sera, Conte lo considerava il vice Pogba. Alla fine il colombiano é rimasto e con il ritorno del tecnico è rinato.

Il Mancio sin dall’inizio lo ha considerato punto fermo della squadra, sempre titolare dal derby all’Atalanta. Il suo ruolo non é la seconda punta e neanche trequartista, ma interno di centrocampo, posizione che risalta le sue capacità  di spaccare le difese avversarie. Un’intuizione geniale del tecnico ex Manchester City, trovando la soluzione più funzionale per la squadra, riproponendo il 4-3-1-2, modulo che ha fatto grande la prima Inter da lui allenata. Un Guarin soddisfatto e motivato: Ora sono nel mio ruolo, sento la fiducia del mister e la sente tutta la squadra. Adesso giochiamo un buon calcio”. Passi decisamente in avanti sembra un’altra squadra ma Mancini mantiene la calma: ” Ancora non abbiamo fatto nulla, è presto per dire se siamo ripartiti”.   

Copyright © 2015 Cierre Media Srl