Sacchi: "Troppi giocatori di colore nelle squadre Primavera"

Sacchi: “Troppi giocatori di colore nelle squadre Primavera”


Non sono certo razzista e la mia storia di allenatore lo dimostra, a partire da Rijkaard, ma a guardare il Torneo di Viareggio mi viene da dire che ci sono troppi giocatori di colore, anche nelle squadre PrimaveraL’Italia non ha dignità, non ha orgoglio: non è possibile vedere squadre con 15 stranieri“: lo ha detto Arrigo Sacchi alla consegna dei premi Maestrelli a Montecatini Terme.

 

 

Copyright © 2015 Cierre Media Srl