Focus Atalanta: partita ostica contro il probabile 4-4-1-1 di Colantuono

Focus Atalanta: partita ostica contro il probabile 4-4-1-1 di Colantuono

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Impegno storicamente ostico per l’Inter allo Stadio Atleti Azzurri d’Italia, gara valida per la ventitreesima giornata di Serie A, in programma domenica pomeriggio alle ore 15:00. L’Inter deve confermare quanto fatto contro il Palermo, quando finalmente è riuscita a vincere e convincere. L’Atalanta, dal canto suo, intende riscattare il risultato del girone d’andata, quando i nerazzurri si imposero per 2-0.

Gli uomini di mister Colantuono arrivano da 7 punti conquistati nelle ultime 5 gare, con 2 vittorie (tra l’altro una contro il Milan), un pareggio e 2 sconfitte (contro Hellas Verona e Fiorentina). Situazione praticamente identica ai nerazzurri di Milano.
Quest’anno l’Atalanta, quintultima in classifica con 23 punti, ha vinto solo 5 volte in campionato. Sono 3 le vittorie casalinghe, ma nelle ultime 4 gare all’Atleti Azzurri, i nerazzurri di Bergamo non hanno mai perso ed hanno segnato ben 9 reti (sul totale delle 19).
Nell’ultimo match contro la Fiorentina, la squadra non è riuscita a portare a casa il pareggio, ma ha mostrato ottimi segnali, restando in gara fino all’ultimo.
Contro l’Inter, i bergamaschi dovranno rinunciare a Cherubin (fermo per la lesione di primo grado al soleo del polpaccio), Raimondi (per lui lesione al crociato anteriore) e Dramè (lussazione alla spalla). Ancora fermo ai box il lungodegente Estigarribia, per il quale si prospettano lunghi tempi di recupero a causa della rottura del legamento crociato anteriore. In dubbio Biava, non al top della forma.
Probabile che Colantuono releghi Denis in panchina e si affidi a Pinilla, confermando il 4-4-1-1 schierato a Firenze. In questo caso, Gomez sarebbe confermato a sinistra e Moralez, autore di quattro reti in stagione, come trequartista. Possibile cambio della guardia anche a centrocampo, con Baselli al posto di Cigarini.

PRECEDENTI – Le trasferte a Bergamo per l’Inter sono storicamente difficili, infatti l’ultima vittoria in casa dell’Atalanta risale alla stagione 2007/2008, con Mancini in panchina: fu un 2-0, grazie ai gol di Vieira e Balotelli.
Nel computo totale, però, i meneghini conducono con 21 vittorie e 19 pareggi, mentre l’Atalanta ha ottenuto soltanto 13 vittorie.
I nerazzurri meneghini sono avanti anche in relazione ai gol segnati: 86 contro 53. L’Inter ha sempre segnato nelle ultime 12 trasferte a Bergamo, senza mai vincere nelle ultime 5.

EX – Due gli ex del match, che però non hanno mai collezionato presenze con la maglia dell’Inter: si tratta di Frezzolini e Pinilla, di passaggio a Milano ormai più di quindici anni fa.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy