Colpito da un bilanciere, paura per l'ex calciatore della Serie A

Colpito da un bilanciere, paura per l’ex calciatore della Serie A


Paura per Leto, centrocampista argentino attualmente in forza al Lanus, in prestito dal Catania dove ha giocato fino allo scorso gennaio. Il calciatore, infatti, è stato colpito da un bilanciere durante una seduta di allenamento con la sua nuova squadra. Quello che sembrava un banale incidente si è invece rivelato un problema più serio del previsto.

Rispedito a casa dallo staff medico del club, i dolori non si sono placati, così Leto è stato portato di corsa all’ospedale. Una volta giunto alla clinica Mitre di Buenos Aires, al giocatore è stato diagnosticato un forte trauma cranico, con conseguente ricovero in attesa di ulteriori accertamenti. Trasferito poi in terapia intensiva, su consiglio del neurochirurgo è stato deciso di operarlo per rimuovere eventuali coaguli “e potrà tornare a giocare a calcio fra 3-4 mesi”, ha fatto sapere il medico del Lanus, Donato Villani, all’emittente TyC Sports.

Copyright © 2015 Cierre Media Srl