LIVE - Inter-Palermo 3-0, (15'Guarin, 65' Icardi, 87'Icardi) l'Inter si rialza battendo il Palermo

LIVE – Inter-Palermo 3-0, (15’Guarin, 65′ Icardi, 87’Icardi) l’Inter si rialza battendo il Palermo


Un Inter propositiva e cinica batte il Palermo 3 a 0, doppio Icardi e gol iniziale di Guarin, con Brozovic e Palacio protagonisti con grinta e assist. Il Palermo recrimina sopratutto con se stesso, Dybala si divora il gol del possibile 1 a 1 e poi crolla sulla distanza.

Nell’Inter la brutta notizia è l’infortunio di Nagatomo e un malumore di Icardi ancora alle prese con le troppe critiche ricevute. Ranocchia ai microfoni di Sky spiega che “E’ una vittoria importante come tutte le vittorie rispondendo sul campo, le parole non servono a niente e la risposta che dobbiamo dare è come quella di oggi“.

Da SpazioInter è tutto, ricordiamo il risultato finale, Internazionale batte Palermo 3 a 0. State ancora collegati con noi per approfondimenti e interviste

94′ Dopo 4 minuti di recupero l’arbitro Guida manda le due squadre negli spogliatoi, vince l’Inter 3-0

90′ L’arbitro Guida concede 4 minuti di recupero

87′ GOL DELL’INTER Errore di Dybala, ripartenza Kovacic, assist per Guarin e gol di testa di Icardi grazie al passaggio perfetto

85′ Inter con un difensore in più tenta di congelare la gara e gli attacchi del Palermo

84′ Ultimo cambio nell’Inter, esce Shaqiri entra Kovacic

81′ Esce Palacio, entra Hugo Campagnaro 

80′ Angolo per il Palermo, Dodò manda fuori una palla che passa pericolosamente davanti all’area interista, dalla bandierina nulla di fatto

79′ Schema sulla punizione, Guarin non trova lo spunto, lo anticipa Brozovic ma bravo Sorrentino a togliere la palla a Palacio

78′ Ammonito Gonzalez per fallo su Icardi, il giocatore diffidato salterà la prossima partita con il Napoli 

77′ Ultimo cambio nel Palermo, entra Emerson ed esce Lazaar 

76′ Calcio d’angolo numero 8 per l’Inter, Shaqiri per Icardi ma palla alta

75′ Cambio nel Palermo esce Morganella ed entra con il numero 3 Andrea Rispoli 

73′ Ammonito Rigoni per fallo su Icardi 

71′ Il pressing dell’Inter è spiegato con il 54% di possesso palla e più palle recuperate rispetto al Palermo

66′ Esce Jajalo nel Palermo dentro Belotti nel 3-4-1-2 di Iachini

65’GOL DELL’INTER Icardi tutto solo su assist di Palacio batte Sorrentino e non esulta, 2 a 0

64′ Affondo di Santon e palla in calcio d’angolo

61′ Dal sesto calcio d’angolo per l’Inter salta Ranocchia e palla sulla traversa

60′ Pressing offensivo nerazzurro, Palacio per due volte pericoloso, nell’ultima Daprelà manda in calcio d’angolo

58′ Palo dell’Inter con Icardi, lancio lungo di Guarin, colpo di testa da fuori area da parte del cannoniere interista ma palla che lentamente sbatte sul palo con Sorrentino battuto

56′ Richiesto rigore da Brozovic per fallo di mano in area rosanero da parte di Terzi, l’azione nasce da una splendida iniziativa di Shaqiri con numero a centrocampo

52′ Incredibile gol divorato da Dybala a porta vuota, in un batti e ribatti palo del Palermo e nella ribattuta l’attaccante argentino manda alle stelle, nell’occasione brutto disimpegno di Dodò che fa nascere l’azione offensiva del Palermo, in due occasioni Handanovic miracoloso

48′ Parte meglio il Palermo in questa seconda frazione di gara, Ranocchia con difficoltà ferma Dybala

46′ Si ricomincia, Mancini nell’intervallo dà le indicazioni a Dodò entrato negli ultimi minuti al posto di Nagatomo, nel Palermo nessun cambio

Un Inter che è in vantaggio con Guarin grazie al colpo di testa che arriva al 15′ del primo tempo su calcio d’angolo, nerazzurri propositivi con Brozovic e Shaqiri ma in fase difensiva soffrono il duo d’attacco del Palermo. Inter che perde Nagatomo per un sospetto risentimento muscolare ai flessori della coscia destra.

Guarin intervistato a fine primo tempo:”Il gol da fiducia a me e alla squadra, il ringraziamento è per Mancini che ci sta dando l’anima e si vede la sua mano

46′ Dopo un minuto di recupero l’arbitro Guida fischia la fine del primo tempo

45′ L’arbitro Guida concede un minuto di recupero

43′ Possesso palla nettamente dell’Inter, nonostante questo il Palermo è pericoloso ogni volta che si propone con Dybala e Vazquez

41′ Prova il tiro Guarin ma va a sbattere sulla difesa del Palermo

39′ Ammonito Juan Jesus che commette fallo su Dybala lanciato a rete

38′ Occasione Dybala che cerca il numero ma Medel lo blocca

34′ Nagatomo chiede il cambio ed abbandona il campo, entra Dodò

32′ L’arbitro Guida lascia molto correre su alcuni interventi che innervosiscono il pubblico di San Siro

30′ Punizione di Shaqiri, palla per Ranocchia ma Palermo che si difende, la gare cresce d’intensità a centrocampo

28′ Occasione Inter, ennesima azione propositiva di Brozovic, assist per Palacio e palla fuori di poco

27′ Nel pressing offensivo non arriva il pallone buono a Icardi, nerazzurri pericolosi quando attaccano con più uomini

25′ Cresce il Palermo, Dybala si accentra e calcia a lato dal limite dell’area

24′ Occasione Palermo con Rigoni che calcia a lato smarcato in piena area

22′ Fallo di Ranocchia su Vazquez, punizione dalla trequarti palermitana che non crea pericoli

19′ Ammonito Morganella, sulla punizione di Shaqiri Sorrentino para in due tempi

15′ GOL DELL’INTER con Guarin che salta più in alto di Ranocchia su calcio d’angolo di Shaqiri

13′ Ammonito Medel che stende Vazquez su splendida giocata dell’italo-argentino  

10′ Shaqiri di destro sbaglia l’apertura per Palacio nel pressing offensivo nerazzurro

9′ Ancora un angolo per l’Inter, cross di Shaqiri e difesa del Palermo che devia in out. Dalla bandierina sbaglia Medel che indirizza male verso Shaqiri

7′ Colpo di testa di Juan Jesus su punizione di Shaqiri, Sorrentino devia in angolo

5′ Si lamenta Brozovic atterrato al limite dell’area di rigore, per Guida tutto regolare

3′ Inter propositiva con Brozovic e punizione guadagnata, Sorrentino anticipa però Ranocchia

1′ Primo angolo della partita a favore del Palermo, sullo svolgimento dell’azione l’Inter spegne l’offensiva rosanero

1′ L’arbitro Guida fischia l’inizio delle ostilità, parte Inter-Palermo, spalti con parecchi posti vuoti

Ecco Santon ai microfoni Sky “Non bisogna pensare al passato ma vincere questa partita, è un Inter diversa da quella di Mourinho ma lavorando insieme possiamo diventare un grande gruppo

Parla Massimo Moratti e spiega “Non mi aspettavo un percorso cosi difficile ma a mio avviso c’è stato un miglioramento e una piacevolezza nei giocatori nel giocare con Mancini. Il pubblico in generale sostiene la squadra e oggi vale la pena stare abbastanza vicino all’Inter

Il primo a presentarsi ai microfoni di Sky è Beppe Iachini che racconta: “Cè soddisfazione per il percorso fatto sino a qua ma c’è da fare un ulteriore salto di qualità. L’Inter anche se arriva da un momento negativo per organico e qualità ci impone una partita più che perfetta“.

Gentili signore e signori che ci seguite su SpazioInter buonasera!

Allo stadio San Siro di Milano si affrontano per la gara numero 22 del massimo campionato calcistico italiano l’Inter e il Palermo.

Rosanero avanti in classifica con 30 punti,  a meno 5 dalla zona Europa, l’Inter reduce dalla brutta sconfitta col Sassuolo e dall’eliminazione in Coppa Italia col Napoli e alla disperata ricerca di punti preziosi.

Inter e Palermo in passato son state show di gol, dal 5-3 nell’anno di grazia 2010 con le doppiette di Eto’o, Balotelli e Miccoli al 4-4 del primo febbraio 2012 con il poker di Milito e la tripletta ancora di Fabrizio Miccoli in una serata dove il Meazza somigliava ad un campo da hockey su ghiaccio.

Show di gol e allora in copertina Mauro Icardi e Paulo Dybala, entrambi a quota 11 gol in serie A e con 2 rigori segnati a testa, entrambi totem offensivi di squadre che girano intorno ai loro bomber.

Dietro Icardi ecco le prime sorprese, Kovacic va in panchina, dentro Guarin, Medel e Brozovic, nel Palermo confermato  alle spalle di Dybala l’ottimo Franco Vazquez in un 3-5-2 di Iachini nato per esaltare il duo offensivo.

In difesa per l’Inter rientra Juan Jesus che prova a far dimenticare una settimana da incubo ad Andrea Ranocchia, nel Palermo i 3 che compongono il reparto difensivo sono Daprelà, Gonzalez e Terzi.

Arbitra il signor Guida, assistenti di linea Manganelli e Gava, quarto uomo Crispo e addizionali Giacomelli e Mariani.

All’andata 1 a 1 gol di Vazquez e Kovacic.

Formazioni ufficiali di Inter-Palermo

Inter: 4-3-3

Handanovic; Santon, Ranocchia, Juan Jesus, Nagatomo; Guarin, Medel, Brozovic, Shaqiri, Icardi, Palacio.

A disposizione:

Carrizo, Berni, Kovacic, Podolski, Campagnaro, Kuzmanovic, Obi, Dodò, Puscas, Hernanes, Bonazzoli

Allenatore:

Roberto Mancini

Palermo: 3-5-2

Sorrentino; Terzi, Gonzalez, Daprelà; Morganella, Rigoni, Jajalo, Barreto, Laazar, Vazquez, Dybala.

A disposizione:

Ujkani, Rispoli, Emerson, Bolzoni, Chochev, Milanovic, Ortiz, Quaison, Della Rocca, Belotti, Joao Silva

Allenatore:

Beppe Iachini

Copyright © 2015 Cierre Media Srl